Archive 2005-2010

Nella foto, Mister Allegri a Milanello

TRA PALESTRA E CAMPO


Lavoro di transizione tra un impegno e l'altro ieri a Milanello: quello di ieri mattina è stato un classico allenamento di recupero post-gara, basato sugli esercizi defatiganti in palestra. Alcuni singoli, tra i quali Ronaldinho, Abate, Boateng e Yepes sul campo per corsa e ripetute.

(Nella foto, Mister Allegri a Milanello)

MILANELLO -  All'indomani dell'importante vittoria contro la Fiorentina, il Milan ha ripreso la sua preparazione a Milanello, ma l'allenamento di ieri è stato il classico post-gara, di transizione e recupero tra un impegno e l'altro.

Si pensa già all'Auxerre, senza però iniziare a tutti gli effetti il lavoro per la partita di domani. L'appuntamento, nel centro sportivo, ha avuto luogo alle 11.00 per iniziare la seduta alle 11.30.

Il via per tutti in palestra, dove poi sono rimasti, per tutta la sessione odierna, i titolari di ieri più Jankulovski e Papastathopoulos.
Fin dall'avvio hanno lavorato, sul campo basso alle spalle dello spogliatoio, i tre portieri. Dalle 11.45 invece sono usciti all'esterno anche alcuni singoli.

Nel dettaglio: Abate e Oduamadi hanno sostenuto esercizi per la rapidità senza palla sul campo rialzato dietro alla palestra stessa.
Strasser, Montelongo, Ronaldinho, Onyewu, Boateng e Yepes hanno prima corso sul campo centrale e poi raggiunto il boschetto per una serie di ripetute, alle quali ha preso parte anche il giovane Merkel.

L'allenamento della domenica mattina è durato circa un'ora ed è finito alle 12.30. Oggi ritrovo mattutino prima della partenza per la Francia: l'allenamento è in programma alle 11.00.

TAG >

Photogallery

DNA MILAN