First Team

NELLA FORO D'ARCHIVIO Roberto Baggio

TORNA MILAN-BRESCIA


Milan-Brescia, in programma sabato alle 20.45 a San Siro per la 15' giornata di Serie A, dal 2000 ad oggi ha come precedenti, a Milano, due pareggi e una vittoria rossonera.

(NELLA FORO D'ARCHIVIO Roberto Baggio)

MILANO - Non tragga in inganno la classifica del Brescia. La prossima avversaria del Milan, reduce dallo 0-0 casalingo con il Genoa, in questa stagione non gode di una posizione invidiabile, ma al tempo stesso non si può non considerare che all'inizio dell'annata ha sconfitto sia il Palermo che la Roma. Vero che il momento iniziale del campionato è sempre un pò particolare per le grandi squadre, ma è altrettanto vero che un organico di poca voglia e poca qualità non sconfigge formazioni molto più blasonate. Dopo quelle due vittorie, tuttavia, i lombardi sono finiti in un ciclo duro, durissimo: 5 sconfitte di fila con Bari, Lazio, Udinese, Lecce e Napoli. Questo stesso periodo è quello che ha influenzato la classifica attuale delle "Rondinelle". Il momento-no, poi, è stato interrotto da due pareggi importanti e di prestigio: l'1-1 di San Siro contro l'Inter e l'altro 1-1 in casa contro la Juventus. Una stagione di alti e bassi, insomma, dimostrata anche dall'inaspettato 1-2 contro il Cagliari alla 13° giornata.
11 i gol realizzati e 17 quelli subiti. Quello che può stupire è il numero di reti in trasferta:  solo 4 quelle segnate, mentre quelle incassate sono più del doppio, 9.

Statistiche a parte, Milan-Brescia è anche legata ad un ricordo particolare, quello dell'addio al calcio di Roberto Baggio. Era il 16 maggio 2004 e il campione di Caldogno, alla sua uscita dal campo cinque minuti prima dalla fine dell'incontro, viene abbracciato da Paolo Maldini e tutto lo stadio si alza in piedi per tributargli un lungo applauso.
A proposito di precedenti.
Stagione 2000-2001, finisce 1-1 (Josè Mari e Bachini); annata 2001-2002, termina 0-0, così come nell'anno dell'accoppiata Champions League-Coppa Italia; l'anno successivo è proprio quello dell'addio di Baggio. Finisce 4-2, con la doppietta di Tomasson e i gol di Sheva e Rui Costa. Per gli avversari doppietta di Matuzalem.
Infine nell'ultimo anno di Serie A dei bresciani (2004-05), prima del ritorno nella massima serie proprio in questa stagione, Milan-Brescia  finisce 1-1.

TAG >

Photogallery

DNA MILAN