Archive 2005-2010

ADIDAS: LA NUOVA MAGLIA DEL MILAN


Tessuti ad alta tecnologia per un design che richiama le maglie rossonere di inizio ‘900. Per svelare la nuova divisa, una blogger conference trasmessa in streaming in tutto il mondo e tre campioni rossoneri: Seedorf, Van Bommel e Antonini.

MILANO – Un originale mix di innovazione e tradizione come da sempre è nello stile di adidas e AC Milan: per la maglia 2011/12 il brand a tre strisce ha deciso di coniugare le proprie tecnologie più innovative con un design che richiama le divise da gioco rossonere utilizzate ad inizio ‘900.
Anche il lancio ha seguito questa traccia: giornalisti dei media tradizionali e blogger si sono dati appuntamento presso il Brand Center di adidas Italia a Monza. Contemporaneamente, in streaming via web attraverso il sito adidas.com, i tifosi Milan di tutto il mondo hanno potuto assistere allo svelamento della nuova divisa e  rivolgere domande agli ospiti presenti.

All’evento hanno presenziato l’Amministratore Delegato e Vice Presidente del Milan Adriano Galliani, Salem Obaidalla – Senior Vice President Commercial Operations (Europe & Russian Federation) di Emirates e l’Amministratore Delegato di adidas Italia Jean Michel Granier.
Indossatori d’eccezione della nuova divisa sono stati i calciatori rossoneri Clarence Seedorf, Mark Van Bommel e Luca Antonini.
A presentare l’evento Daniele Bossari, volto noto della televisione, nonché tifoso doc milanista.
La maglia verrà indossata per la prima volta sabato 14 maggio per l’ultima partita casalinga contro il Cagliari.

Jean-Michel Granier, Amministratore Delegato di adidas Italia, ha dichiarato:
Anche nel 2011 abbiamo voluto presentare la maglia in maniera innovativa e non convenzionale. La capacità di penetrazione di internet ci concede ormai di raggiungere tutto il mondo e di dare al lancio della nuova maglia del Milan il risalto che merita. Brand come i nostri hanno l’onore e la responsabilità di parlare quotidianamente a milioni di persone attraverso diversi canali di comunicazione, questa blogger conference è un modo per coinvolgere e ringraziare tutti quelli ci dimostrano ogni giorno la loro passione”.

Adriano Galliani, Vice Presidente Vicario e Amministratore Delegato del Milan, ha raccontato: “ Ci è subito piaciuta la scelta di presentare la nuova divisa per la stagione 2011/12 attraverso un evento che, in diretta web, raggiunge contemporaneamente i tifosi milanisti in tutto il mondo. Quest’iniziativa è pienamente in linea con le strategie di comunicazione globale del Club che oggi è fortemente orientato verso i new media e presente sui principli social network. Ringrazio adidas per aver realizzato ancora una volta una maglia davvero bella che coniuga in maniera brillante le più moderne tecnologie in tema di abbigliamento sportivo con la tradizione del Milan.”

Salem Obaidalla, Senior Vice President, Commercial Operations, Europe & Russian Federation del gruppo Emirates ha dichiarato: “La presentazione del nuovo design della maglia adidas Fly Emirates di AC Milan, attesa con trepidazione dai fan di tutto il mondo, rafforza ulteriormente il nostro impegno concreto nei confronti del calcio, uno dei nostri principali focus per le sponsorizzazioni. La profonda partecipazione al mondo del calcio si rispecchia nella grande passione italiana per lo sport, ed Emirates è orgogliosa di sponsorizzare AC Milan”.

Design della maglia
Si ritorna alle strisce più strette dello spessore di 2 cm contro i 9 dello scorso anno: 21 in totale, di cui 11 nere e 10 rosse.
Spicca il girocollo bianco con le tre strisce sulle maniche, per la prima volta bianche, su inserto rosso. Sul retro del collo c’è la scritta Associazione Calcio Milan e sotto inserti tricolore a sottolineare il fatto che il Milan è uno dei simboli dell’italianità nel mondo.
Il richiamo al tricolore italiano lo si ritrova negli inserti laterali nella zona frontale della maglia, ma anche nei pantaloncini e nelle calze.

Tecnologia
Anche nella prossima stagione i calciatori dell’AC Milan potranno scegliere se indossare la divisa TECHFIT™ PowerWEB come un unico strato o di indossare i capi di base sotto la maglia FORMOTION™ che ha la vestibilità tradizionale.
TECHFIT™ PowerWEB è la più innovativa tra le tecnologie applicate all’abbigliamento sportivo. Grazie all’utilizzo di speciali tessuti a compressione ed all’applicazione di fasce in TPU in specifiche zone del corpo, i capi TECHFIT™ sono in grado di concentrare al massimo l’energia muscolare per offrire agli atleti potenza esplosiva, accelerazione e resistenza riducendo al tempo stesso la vibrazione dei muscoli, migliorando la postura dell’atleta, la percezione del proprio corpo ed il livello di stabilità del baricentro cosi da garantire non delle semplici performance ma delle performance da record.
Indossato nella sua completezza (maglia, pantaloncini e calzettoni), il kit TECHFIT™ PowerWEB è in grado di aumentare l’energia dei giocatori del 5.3 %*, la loro elevazione del 4 %*, la velocità negli scatti dell’ 1.1 %* e la resistenza dello 0.8 %*. Le uniformi adidas TECHFIT™ PowerWEB, indossate come uno strato unico, sono il 45 % più leggere dei classici due pezzi indossati insieme. 

La versione ForMotion™, invece, prevede l’inserimento di tessuti tridimensionali ed elastici per adattarsi perfettamente al corpo del calciatore e migliorare ulteriormente la vestibilità della maglia allo scopo di  ottimizzare i movimenti, la comodità e aumentare la libertà di azione.
L’integrazione poi di adidas ClimaCool™ e adidas FlowMapping™ assicura la migliore traspirabilità e consente ai calciatori rossoneri di mantenere una temperatura corporea ideale anche sotto sforzo.

 

TAG >

Photogallery