Archive 2005-2010

Panucci, ex a pieno titolo


E' stato al Milan tre anni e mezzo e ha scritto pagine importanti, poi però la sua maglia ha spesso cambiato colore. Per questo alle porte di un Roma-Milan non viene vissuto come un ex a chiare lettere. Ma se si pensa che con il Milan ha vinto 2 scudetti, 1 Coppa dei Campioni, 1 Supercoppa Europea e 1 Supercoppa di Lega, allora vale la pena fermarsi un attimo. Christian Panucci è oggi uno dei punti di forza della squadra giallorossa che attende sul suo campo i rossoneri per l'ultima di andata. L'ex compagno di reparto di Baresi, Costacurta e Maldini fa parte attualmente di una retroguardia che, almeno per domenica, dovrà fare a meno di Kuffour (in ritiro con il Ghana per la Coppa d'Africa) ma che punta su un Bovo in forma, un Chivu più volte avversario dei rossoneri in Champions League con l'Ajax e su un Cufrè al centro delle cronache lo scorso mese di maggio per l'infortunio di Marek Jankulovski. Per il posticipo della diciannovesima di campionato Spalletti non potrà schierare lo squalificato Dacourt, il centrocampista Kharja in pre-ritiro con il Marocco per la Coppa d'Africa e l'attaccante Nonda fermo ai box per due mesi per l'operazione al menisco del ginocchio. Scontata invece la squalifica a Treviso, torna De Rossi. A proposito di assenze, non rientra nemmeno Vincenzo Montella. L'aeroplanino romanista in carriera ha segnato quattro gol contro il Milan (uno con la Sampdoria nell'aprile '99, tre con la Roma di cui due a San Siro e uno all'Olimpico nell'anno dello scudetto giallorosso), ma non gioca dal 20 novembre a causa di un problema alla schiena e con ogni probabilità riuscirà a tornare in campo nei primi giorni del mese di febbraio. Intanto la Roma ha battuto ieri il Napoli 2-1 con i gol di Aquilani e Mancini e si è qualificata per i quarti di finale di Coppa Italia dove incontrerà la Juventus.
CONTINUA.....