13 febbraio 2020

GUIZZO REBIĆ, PARI RONALDO: 1-1 A SAN SIRO

Termina in parità l'andata della Semifinale tra Milan e Juve: tutto rimandato allo Stadium il 4 marzo

La beffa finale, lascia l'amaro in bocca. Una vittoria che sembrava cosa fatta, ma questo risultato non deve cancellare quanto di buono fatto dai nostri ragazzi per tutto il match. Finisce 1-1 l'andata della Semifinale di Coppa Italia tra Milan e Juventus, grazie ai gol di Rebić e, al 90', di Cristiano Ronaldo su rigore. Non era facile per i rossoneri ripartire dopo la grande delusione maturata pochi giorni fa nel Derby, ma la squadra ha saputo reagire attraverso il gioco e la personalità con cui, per larga parte, ha affrontato la sfida contro la Juventus. Una vittoria sfuggita proprio nel finale, dopo essere passati in vantaggio grazie al solito Rebić, sempre più certezza di un Milan che ha giocato a viso aperto, proponendo trame interessanti figlie di un modulo, il 4-4-1-1, che ha visto in Çalhanoğlu e Ibrahimović due punti di riferimento sempre più centrali nel 'nuovo' progetto di Mister Pioli. Ora, per circa un mese, la Coppa Italia va in archivio: lunedì, infatti, sarà ancora Serie A, con i rossoneri che ospiteranno nel posticipo della 24° giornata il Torino.

GUARDA ANCHE: LE MIGLIORI IMMAGINI DI MILAN-JUVENTUS

LA CRONACA
Mister Pioli conferma il 4-4-1-1 visto nel Derby, con l'unica novità Calabria (per lui questa sera è arrivata la 100° in maglia rossonera) al posto dello squalificato Conti. Parte forte il Milan, che al 2' sfiora il vantaggio con la conclusione di Kessie, fuori non di molto. Passano pochi minuti ed è Rebić a esplodere il destro dai 25 metri, ma Buffon ci mette i pugni. Avvio intenso dei rossoneri, che continuano a macinare gioco e chance. Al 22' ci prova Calabria dal limite dell'area trovando i guantoni di Buffon. Sul finale di tempo si vede la Juve con la conclusione violenta di Cuadrado respinta da Donnarumma. Si passa alla ripresa, e la musica non cambia: il Milan fa la partita, mentre la Juve prova a colpire di rimessa. Al 47' Ibra prolunga per Rebić che scappa a De Sciglio, calcia in diagonale ma trova la risposta con i piedi di Buffon. È il preludio, però, al vantaggio rossonero che arriva puntuale al 62': cross dalla destra di Castillejo e girata vincente di Ante Rebić per l'1-0. La gara sembra in discesa per il Diavolo, ma al 73' Valeri sventola il doppio giallo a Theo Hernández, animando così il forcing finale bianconero che porta al pareggio al 90', con il calcio di rigore (concesso per tocco di mano di Calabria) trasformato da Ronaldo. 1-1 e tutto rimandato alla gara di ritorno del 4 marzo.

GUARDA: LE INTERVISTE

IL TABELLINO

MILAN-JUVENTUS 1-1

MILAN (4-4-1-1): G. Donnarumma; Calabria, Kjær, Romagnoli, Hernández; Castillejo (35'st Saelemaekers), Kessie, Bennacer, Rebić (28'st Laxalt); Çalhanoğlu (42'st Paquetá); Ibrahimović. A disp.: Begović, A. Donnarumma, Gabbia, Musacchio, Bonaventura, Brescianini, Leão, Maldini. All.: Pioli.

JUVENTUS (4-3-3): Buffon; De Sciglio (24'st Higuain), Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Ramsey (18'st Bentancur), Pjanic, Matuidi (28'st Rabiot); Cuadrado, Dybala, Ronaldo. A disp.: Szczęsny, Pinsoglio, Danilo, Wesley, Rugani, Coccolo, Olivieri. All.: Sarri.

Arbitro: Paolo Valeri di Roma.
Gol: 17'st Rebić (M), 45'st rig. Ronaldo (J).
Ammoniti: 29' Ibrahimović (M), 30' Ramsey (J), 43' Pioli (M), 13'st Kessie (M), 24'st Castillejo (M).
Espulso: 27'st Hernández (M).

 

Ricordiamo che è aperta la vendita per le sfide interne contro Torino, Genoa, Roma e Juventus: acquista ora il tuo biglietto!

Selezionate per te

Coppa Italia  

MILAN-JUVENTUS: LE FORMAZIONI UFFICIALI

<p>Le scelte di Mister Pioli per l'andata della Semifinale di Coppa Italia a San Siro</p>

Coppa Italia  

MILAN-JUVENTUS: I CONVOCATI

<p>I 22 rossoneri&nbsp;a disposizione per la Semifinale d'andata di Coppa Italia contro la Juventus</p>

Coppa Italia  

ÇALHA TRASCINA IL MILAN IN SEMIFINALE

<p>Doppietta di Hakan, gol di Jack e Ibra: Torino ko 4-2. I rossoneri avanzano in Coppa Italia</p>

PRIMA SQUADRA

BIGLIETTI

Condividi il tuo tifo e la tua passione per il Milan