11 gennaio 2017

MONTELLA: "L' APPROCCIO FARÀ LA DIFFERENZA"

Il tecnico rossonero ha presentato la sfida di Coppa Italia contro il Torino

Si presenta di prima mattina Mister Montella ai microfoni di Milan TV e, subito dopo, dei giornalisti presenti a Milanello, per presentare la gara degli Ottavi di finale di TIM Cup contro il Torino. Il tecnico rossonero ha toccato tanti temi: dalla partita con i granata, al mercato. Queste le sue parole

SULLA PARTITA
"Ci teniamo molto, anche perché dobbiamo ricordarci dove ci ha portato la Coppa Italia nella scorsa stagione (il riferimento è alla Supercoppa di Lega di Doha). È una gara secca quindi l'approccio deve essere come quello di una finale, perché ogni errore può costare caro. Il Torino dispone di ottimi giocatori ed è una squadra allenata molto bene, sicuramente non sottovaluteremo l'impegno. Hanno un attacco mobile e un centrocampo molto tecnico, dovremo fare attenzione alle loro individualità. Il fatto di affrontarli due volte in pochi giorni significa che non ci saranno alibi per la sfida di lunedì, noi e loro partiamo sullo stesso piano".

FORMAZIONE
"Oggi avrò il quadro completo sulla condizione dei ragazzi, abbiamo qualche problema: Antonelli non si è allenato per un affaticamento, Romagnoli ha avuto un attacco influenzale quindi credo non sia recuperabile. Stiamo preparando la partita di stasera senza di loro. Per quanto riguarda i rientri, Kucka è sicuramente recuperato, per Abate vedremo oggi.
Sicuramente abbiamo dimostrato che stiamo allargando il numero di giocatori impiegati. Non faremo grossi cambiamenti, qualche cambio ci sarà, ma niente stravolgimenti. Cercheremo di mettere in campo la formazione migliore".

RAPPORTO PERSONALE CON LA COPPA
"Da giocatore non ho mai vinto la Coppa Italia, mentre da allenatore sono arrivato in Finale con la Fiorentina senza riuscire a vincerla".

TATTICA
"Domenica abbiamo fatto 29 tiri in porta non concedendo nulla agli avversari, giocando alti e corti. Penso che abbiamo fatto una grande partita, decisa poi dal guizzo dei due attaccanti. A livello di modulo si può sempre cambiare, ma nel nostro caso è difficile visto che, al momento, in rosa abbiamo solo 2 punte, vista l'imminente cessione di Luiz Adriano. Ci sono tanti giovani in quel reparto nel Settore Giovanile, quindi abbiamo soluzioni interne".

LA SQUADRA
"Stanno facendo tutti bene dall'inizio del campionato, uno su tutti è Abate. Sono ragazzi con voglia di rivalsa, mi auguro di convincerli che si possa migliorare ancora.
Il rigore parato da Donnarumma contro il Torino ha sicuramente ha cambiato la nostra stagione. Da quella partita la squadra è cresciuta molto, purtroppo lo hanno fatto anche gli altri. Gli avversari ora ci affrontano dando quel qualcosa in più, e noi dovremo essere bravi a farci trovare pronti.
Tra Lapadula e Bacca c'è sana competizione, come succede in altri reparti. Il gol di Bacca ha un significato importante. Sono felice per loro.
Bertolacci? Ha fatto 3 partite in 3 ruoli diversi, quindi non deve dimostrare niente a nessuno. Ha giocato sempre ottime partite, è il nostro jolly di centrocampo visto che ha giocato da regista, da interno e anche più avanzato".

MERCATO
"Mi confronto quotidianamente con Galliani. Il mio compito è quello di segnalare possibili esigenze della rosa, Naturalmente sono consapevole che migliorare le squadre a gennaio sia molto difficile. Resteremo comunque vigili fino alla fine. Abbiamo preso Storari, che è un ragazzo che conosce l'ambiente, è integro e con la sua esperienza ci darà sicuramente una grossa mano. Questa operazione è stata fatta in primis per mandare Gabriel a giocare".

SACCHI
"Mi fa piacere quando parla bene di me, così come mi fa riflettere quando muove delle critiche".

Selezionate per te

Prima Squadra 

TIMEMACHINE: 5 MILAN-NAPOLI DA RICORDARE

<p>Da Maradona a Ronaldinho, ecco i grandi artisti di Milan-Napoli</p>

Prima Squadra 

MILAN-NAPOLI: VIVILA A SAN SIRO

<p>Ti aspettiamo allo stadio per assistere al big match della 21&deg; giornata</p>

Prima Squadra 

TORINO-MILAN: L' MVP

<p>Bertolacci &egrave; stato scelto da Audi Player Index come migliore in campo della sfida contro i granata</p>

Le vacanze estive ufficiali dell’ACMilan

SCOPRI DI PIU'

MILAN JUNIOR CAMP

Vivi l’esperienza rossonera a 360°

VIENI A TROVARCI

CASA MILAN

Sostieni la fondazione

SCOPRI DI PIU'

FONDAZIONE MILAN

Condividi il tuo tifo e la tua passione per il Milan