26 dicembre 2018

IL MILAN SI FERMA AL PALO: 0-0 A FROSINONE

I rossoneri non svoltano e nella 18° giornata pareggiano ancora senza segnare

Vittoria ancora rimandata, un'occasione persa. Nella 18° giornata di Serie A il Milan trova un altro 0-0, un altro pareggio senza segnare: il terzo nelle ultime quattro gare di campionato, il secondo consecutivo in trasferta. Quello che preoccupa maggiormente è proprio la mancanza del gol, la chiave per battere l'avversario. Contro un attento e tosto Frosinone i rossoneri ci hanno provato e riprovato, ma è mancata cattiveria e anche fortuna: dalla clamorosa chance di Cutrone in avvio al palo di Castillejo, passando per le imprecisioni di Higuain. Le azioni per andare in rete sono state costruite e sprecate, in più il VAR ne ha annullata una ai giallazzurri e Donnarumma è stato decisivo nel finale. La squadra di Mister Gattuso è sembrata poco lucida e convinta, la prestazione non è stata di grande qualità e solo a tratti ha messo in difficoltà la penultima in classifica. Si complica il periodo già complicato: il Diavolo, comunque, sale a 28 punti, agguantando momentaneamente la Lazio in zona Champions League. In attesa di Milan-SPAL.

LA CRONACA
Per il Milan la prima grande palla-gol arriva già al 3', ma Cutrone la sbaglia non inquadrando la porta sottomisura. L'errore non frena la spinta offensiva rossonera, è Castillejo il più attivo: al 6' tentativo centrale, soprattutto al 18' sinistro rasoterra che colpisce il palo e al 25' tiro deviato da Sportiello. Anche il Frosinone crea qualche occasione: la più importante è quella di Ghiglione al 30', respinta in tuffo da Donnarumma. Al 37' il VAR annulla la rete di Ciano (fallo su Calhanoglu). A inizio ripresa il Diavolo tiene il possesso ma è poco pericoloso: al 52' Cutrone viene murato in area da Ariaudo, al 68' conclusione imprecisa di Rodriguez. Al 76', dopo i primi cambi, colpo di testa di Romagnoli su angolo parato da Sportiello. Assalto finale: all'84' Higuain, all'88' Kessie e all'89' ancora il Pipita calciano male da ottima posizione e sprecano il vantaggio. Al 91' ci riprova Franck, blocca il portiere. In pieno recupero Donnarumma salva su Ciano la possibile beffa.

IL TABELLINO

FROSINONE-MILAN 0-0

FROSINONE (3-5-2): Sportiello; Goldaniga, Ariaudo (31'st Salamon), Krajnc; Ghiglione (29'st Zampano), Chibsah, Maiello, Crisetig, Beghetto; Ciano, Pinamonti (35'st Ciofani). A disp.: Bardi; Brighenti, Molinaro; Besea, Cassata, Gori, Sammarco, Soddimo; Campbell. All.: Marco Baroni.

MILAN (4-3-3): Donnarumma; Calabria (29'st Conti), Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessie, Bakayoko, Calhanoglu; Castillejo (29'st Laxalt), Higuain, Cutrone. A disp.: Reina, Donnarumma A.; Abate, Simic, Zapata; Mauri, Montolivo, Torrasi; Halilovic, Tsadjout. All.: Gennaro Gattuso.

Arbitro: Marco Guida di Torre Annunziata.
Ammoniti: 37' Donnarumma (M), 41' Ghiglione (F), 9'st Crisetig (F).

 

Sono disponibili le nostre maglie PUMA per la stagione 2018/19! Visita lo Store online AC Milan!

Selezionate per te

Serie A  

CASTI COLPISCE, ALVES PAREGGIA: 1-1 AL TARDINI

<p>Non basta ai rossoneri il gol a met&agrave; ripresa dello spagnolo, nel finale il Parma trova il pari</p>

Serie A  

PARMA-MILAN: LE FORMAZIONI UFFICIALI

<p>Torna titolare Gianluigi Donnarumma, dall'inizio anche Cristian Zapata e Andrea Conti</p>

Serie A  

PARMA-MILAN: RIENTRANO GIGIO E PAQUETÀ

<p>Sono&nbsp;23 i rossoneri a disposizione per&nbsp;la 33&deg; giornata di Serie A al Tardini</p>

Tutti i dettagli sui ragazzi di Mister Gattuso

SCOPRI DI PIU'

PRIMA SQUADRA

Il calendario e la classifica della Serie A TIM

SCOPRI DI PIÙ

STAGIONE

Ti aspettiamo a San Siro

ACQUISTA ORA

BIGLIETTI

Condividi il tuo tifo e la tua passione per il Milan