1 dicembre 2019

THEO, ZAMPATA DA TRE PUNTI: 1-0

A Parma, nel finale, il gol di Hernández fa gioire i rossoneri

Vittoria, meritata e pesante. I rossoneri sbancano il Tardini superando il Parma di misura nelle battute conclusive: 1-0 firmato Hernández, che si dimostra ancora una volta risorsa decisiva, in particolare a livello offensivo. Non era una gara facile, il Milan l'ha approcciata nel migliore dei modi, giocando bene e creando diverse occasioni. Nella ripresa, quando stavano per esaurirsi le speranze, ci ha pensato Theo - alla terza rete stagionale, la terza in trasferta - a risolvere i problemi della squadra, promossa nella prestazione ma ancora troppo poco concreta e cattiva in fase realizzativa. Una bella boccata di ossigeno per tutto il gruppo di Mister Pioli, ancora immischiato in una zona di classifica che non va bene e non piace però in crescita in termini di performance. Grazie a questo successo, dopo la 14° giornata di Serie A, il Diavolo sale a quota 17 punti. In attesa della prossima trasferta, a Bologna, in programma domenica 8 dicembre alle 20.45 al Dall'Ara.

GUARDA: LA GALLERY DI PARMA-MILAN

LA CRONACA
Inizio aggressivo e offensivo dei rossoneri: al 2' Çalhanoğlu gira non trovando la porta, al 5' Romagnoli incorna mandando alto. Prosegue il predominio, aumentano le occasioni: al 23' destro di Kessie e ottima risposta di Sepe, al 24' testa di Piątek e palla di poco a lato. Alla mezz'ora si rende pericoloso il Parma con Hernani. Al 34' Çalhanoğlu scalda ancora le mani a Sepe. Al 37', in scivolata, Bonaventura calcia fuori. Nel recupero tiro impreciso di Kucka. Diavolo in pressing anche a inizio ripresa: al 60' il mancino in diagonale di Suso sfiora il palo. La gara si congela tra stanchezza, errori e cambi: al 72' Leão, al 74' Gervinho e all'80' Suso calciano alle stelle. All'82' Çalha ha una grande palla-gol ma, in area, conclude troppo debole. All'83' botta di Suso smanacciata dal portiere avversario. È l'88' quando Hernández spezza l'equilibrio: favorito da un rimpallo, Theo di esterno mancino non lascia scampo a Sepe all'angolino segnando il gol-vittoria. Qualche piccolo brivido finale, poi il triplice fischio.

RIVIVI LA CRONACA DI PARMA-MILAN

IL TABELLINO

PARMA-MILAN 0-1

PARMA (4-3-3): Sepe; Darmian, Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo; Brugman (26'st Cornelius), Hernani, Barillà (19'st Grassi); Kulusevski, Kucka, Gervinho (42'st Sprocati). A disp.: Alastra, Colombi; Dermaku, Laurini, Pezzella; Camara, Scozzarella. All.: D'Aversa.

MILAN (4-3-3): Donnarumma G.; Conti, Musacchio, Romagnoli, Hernández; Kessie (26'st Krunić), Bennacer, Bonaventura; Suso, Piątek (19'st Leão), Çalhanoğlu. A disp.: Donnarumma A., Reina; Calabria, Gabbia, Rodríguez; Biglia; Borini, Castillejo, Rebić. All.: Pioli.

Arbitro: Valeri di Roma.
Gol: 43'st Hernández (M).
Ammoniti: 13'st Bennacer (M), 16'st Iacoponi (P), 44'st Hernández (M), 45'st Donnarumma (M).

 

È disponibile l'app ufficiale AC Milan: scaricala per avere accesso ai nostri contenuti esclusivi e per vivere ancora più da vicino il mondo rossonero!

Selezionate per te

Serie A  

IL MILAN LE PROVA TUTTE, MA FINISCE 0-0

<p>Emozioni e occasioni, ma il Sassuolo tiene: pareggio senza gol a San Siro</p>

Serie A  

MILAN-SASSUOLO: LE FORMAZIONI UFFICIALI

<p>Le scelte rossonere per la 16&deg; giornata di Serie A a San Siro</p>

Serie A  

MILAN-SASSUOLO: I CONVOCATI

<p>Ecco i&nbsp;23 rossoneri&nbsp;a disposizione per la 16&deg; giornata di Serie A a San Siro</p>

PRIMA SQUADRA

BIGLIETTI

Condividi il tuo tifo e la tua passione per il Milan