10 giugno 2019

U15, LA FINALE È REALTÀ: 2-1 AL GENOA

Sette e Anane firmano il sorpasso decisivo. Ora i rossoneri si giocheranno lo scudetto

Di carattere. Di forza. Dopo aver battuto 2-1 il Genoa in Semifinale, il Milan U15 si è guadagnato e meritato la Finale che assegnerà lo scudetto di categoria. Allo stadio comunale "G. Capanni" a Savignano sul Rubicone, in una gara ad eliminazione diretta, i rossoneri hanno regalato emozioni e dimostrato di essere un grande gruppo. Sotto al 16', i ragazzi di Mister Polistina hanno reagito giocando una ripresa di alto livello che gli ha permesso di rimontare il grifone grazie ai gol di Sette (al 40') e Anane (al 67'). Una soddisfazione enorme, il premio al lavoro e ai sacrifici di una squadra di qualità e prospettiva. Adesso viene il bello e il difficile, l'ultimo atto per realizzare il sogno. L'appuntamento sarà per giovedì 13 giugno alle 20.30 contro la Roma.

LA CRONACA
Parte meglio il Milan, che ci mette poco a rendersi pericoloso: al 5' Luscietti va a segno però la rete viene annullata per un suo fallo di mano prima del tiro. All'8' ci prova Anane, alto. Dopo un avvio vivace la gara diventa più combattuta. Al 16' il Genoa la sblocca grazie al lavoro di Fini e al destro a giro di Accornero che si infila all'angolino. La reazione rossonera arriva al 34' ed è firmata da Luscietti, ma il mancino termina a lato. Pronti, via e a inizio ripresa (40') il Milan trova il pareggio: grande spunto di Sette che controlla, calcia di mancino dal limite e la mette all'incrocio. Al 42' Palella salva su Anane, soprattutto al 49' Cellamare salva sulla riga un gol quasi fatto. Al 57' la girata di Rossi in piena area viene deviata dal diretto avversario. Fino al 65' crescono le occasioni: al 60' tentativo impreciso di Boni, al 61' di Toniato e al 65' di Mele. Quando i supplementari sembrano a un passo ci pensa Anane (67') a far esplodere gli U15, vincendo un rimpallo e battendo Ascioti con un sinistro rasoterra. Dopo 6' di recupero arriva il triplice fischio.

IL TABELLINO

GENOA-MILAN 1-2

GENOA: Ascioti; Corelli, Moscatelli, Gagliardi (40'st De Luca), Palella, Cagia, Mele (34'st Paggini), Toniato (29'st Scala), Rimondo, Accornero, Fini. A disp.: Sattanino; Bongiovanni, Lattucchella, Mauri, Tronchetti, Vianson. All.: Brunello.

MILAN (4-3-1-2): Nava; Cellamare, Camara, Incorvaia, Bozzolan; Sette, Foglio, Boni; Luscietti (17'st Dipalma); Rossi, Anane. A disp.: Di Chiara; Anut, Gala, Galli, Marrone, Monelli, Montalbano, Perego. All.: Polistina.

Arbitro: Scarpa di Collegno.
Gol: 16' Accornero (G), 5'st Sette (M), 32'st Anane (M).
Ammoniti: 19'st Cagia (G), 27'st Boni (M).
Espulso: 37'st Mister Polistina (M) per proteste.

 

Sono disponibili le nuove maglie PUMA per la stagione 2019/20! Visita lo Store online AC Milan!

Selezionate per te

Settore Giovanile  

IL PROGRAMMA DEL WEEKEND: PRIMAVERA AL VISMARA

<p>U18 a Genova, U16 e U15 impegnati in casa contro il Cittadella</p>

Settore Giovanile  

I RISULTATI DEL WEEKEND: POKER DEGLI U15

<p>Pareggiano 1-1 gli U17, perdono U16 e U15. Bene le squadre femminili</p>

Settore Giovanile  

IL PROGRAMMA DEL WEEKEND: U16 E 15 CON L'ATALANTA

<p>Ferme Primavera e Under 18, spazio a U17, U16 e U15</p>

PRIMA SQUADRA

BIGLIETTI

Condividi il tuo tifo e la tua passione per il Milan