12 gennaio 2010

PRIMA PIPPO, POI MATHIEU!

Il Milan conquista i quarti di Coppa italia battendo a San Siro 2-1 il Novara: rossoneri in vantaggio al 12' con Inzaghi, pareggio dei piemontesi al 46' con Gonzalez, gol vittoria di Flamini al 81'.

(NELLA FOTO: INZAGHI DOPO IL GOL IN MILAN-NOVARA 2-1)

MILANO - Il Milan si qualifica ai quarti di finale di Coppa Italia battendo il Novara a San Siro grazie alle reti di Inzaghi e Flamini. Pippo apre le marcature dopo 12'. Gran sinistro di Gonzalez in avvio di ripresa per il pari dei piemontesi. Il Novara ci crede, sospinto dai quasi 10.000 giunti a San Siro, ma una strepitosa conclusione all'incrocio dei pali di Flamini regala il successo ai rossoneri, che continuano la serie di risultati utili consecutivi.

Mister Leonardo schiera Storari tra i pali, Bonera e il giovane De Vito sulle fasce con Kaladze e Favalli centrali. A centrocampo Flamini, Ambrosini e Jankulovski con Di Gennaro alle spalle delle punte Inzaghi e Huntelaar. A disposizione: Abbiati, Thiago Silva, Antonini, Abate, Gattuso, Verdi, Zigoni.
Dall’altra parte questi gli undici di Attilio Tesser: Fontana, Cossentino, Centurioni, Ludi (27' st Lisuzzo), Gheller, Shala (38' st Motta), Porcari, Tombesi (35' st Juliano), Rigoni , Bertani, Gonzales. A disposizione: Ujkani, Evola, Ledesma, Rubino.


Esordio stagionale per Di Gennaro e Bonera. Il difensore rossonero torna in campo a distanza di dieci mesi quando nel corso di Milan-Atalanta dell’8 Marzo 2009 fu costretto ad abbandonare la gara a 6 minuti dalla fine.


Questa la cronaca della partita:
E’ il Novara a toccare il primo pallone della sfida e a partire in maniera aggressiva.
Al 4’ Bertani scatta verso Storari, ma Kaladze è attento e contrasta la manovra dell’azzurro.
La prima azione offensiva del Milan è di Di Gennaro che al 7’ minuto prova la conclusione dalla distanza, ma la palla sorvola la traversa.
Rossoneri ancora in avanti su calcio d’angolo: dalla bandierina Di Gennaro mette in mezzo, Kaladze prova lo stacco di testa, ma la palla termina a lato.
Il primo calcio d’angolo per i Piemontesi arriva all’11 con Rigoni che dalla bandierina mette in mezzo, libera la difesa rossonera.
Riparte subito il Milan: Inzaghi aggancia un pallone in area, dribbla Cossentino e con un sinistro ad incrociare supera Fontana. E’ l’1-0!
Al 16’ i rossoneri conquistano un calcio di punizione dalla trequarti: Jankulovski si porta sul punto di battuta e calcia un rasoterra, ma l’arbitro Candussio blocca l’azione per un fuorigioco di Inzaghi.
Il  Millan insiste e al 20’ Inzaghi serve sul secondo palo Huntelaar che davanti a Fontana manca l’aggancio di poco.
Il primo tiro nello specchio della porta degli azzurri arriva al 22’ con Rigoni: sinistro dalla distanza, ma Storari si fa trovare pronto e blocca la sfera centralmente.
Al 23’ è ancora Di Gennaro a cercare la rete del raddoppio, il portiere azzurro respinge coi pugni.
Al 25’ è Jankulovski dal limite prova una conclusione potente, palla centrale e ancora una volta Fontana salva la porta deviando in angolo.
Il Milan insiste: De Vito serve in avanti Inzaghi e Pippo ancora una volta serve Huntelaar sulla destra, ma l’olandese viene anticipato dall’attento numero 1 del Novara.
Rispondono gli ospiti con Bertani che cerca la prodezza dalla distanza, Storari para.
Al 35’ il Novara conquista un calcio di punizione: cross di De Vito per Inzaghi che intercetta con la mano.
Insiste Di Gennaro al 36’ che dal limite conclude a lato.
Novara pericoloso al 38’ con la gran botta centrale di Porcari, blocca Storari.
Al 43’ ancora Inzaghi protagonista: Ambrosini lo serve e Pippo ci prova col destro, ma un altro miracolo del portiere Fontana gli nega la rete del raddoppio.
Insistono i rossoneri con il corner di Jankulovski per la testa di Inzaghi, ma il portiere piemontese si oppone ancora una volta.
Il primo tempo si chiude sull’1-0.

Nella ripresa
Leonardo sostituisce Bonera con Abate. Nessuna novità tra le fila della squadra di Tesser.
Gli ospiti ripartono subito in attacco e trovano subito la rete dell’1-1 con Gonzalez che si libera di Kaladze, scarica il sinistro e supera Storari.
Provano a rispondere i padroni di casa con il tiro dalla distanza di Jankulovski che termina di poco a lato alla sinistra della porta di Fontana.
Al 55’ Milan di nuovo in avanti con Jankulovski che però viene fermato in fuorigioco.
Il Novara risponde al 57’ con il rasoterra di Rigoni dal limite, ma la palla termina a lato.
Inzaghi c’è e si rende pericoloso al 60’: grande stop del bomeber rossonero nell'area piccola e girata di sinistro su Fontana in uscita: palla oltre la traversa.
Al 65’ ancora uno scatto di Gonzalez, ma questa volta l’attaccante azzurro viene fermato in fuorigioco.
Al 66’ Leonardo inserisce Verdi al posto di Di Gennaro.
Al 69’ Jankulovski prova un cross teso che impegna ancora una volta Fontana.
Il Milan insiste: Verdi cerca la conclusione a effetto, ma la sfera si perde sul fondo.
Al 73’ il primo cambio di Tesser: entra Lisuzzo ed esce Ludi.
I rossoneri non si arrendono e ci provano ancora con Jankulovski che cerca Inzaghi, ma il passaggio è troppo alto per Pippo.
Al 79’ Huntelaar serve Inzaghi che trova il gol del raddoppio, ma la rete viene annullata per fuorigioco.
Intanto nel Novara Juliano prende il posto di Tombesi.
All’81’ è Flamini che ci prova dalla distanza: destro potente del francese che si infila all’incrocio dei pali, palla imparabile per Fontana e Milan che torna in vantaggio.
Attilio Tesser prova l’ultima carta a disposizione inserendo Motta per Shala,
All’88’ Cossentino lascia per infortunio, cambi terminati per Tesser. Il Novara gioca in dieci ma il risultato resta invariato e la gara termina sul 2-1.

IL TABELLINO:

MILAN-NOVARA 2-1

MILAN (4-3-1-2): Storari, Bonera (46' Abate), Kaladze, Favalli, De Vito, Flamini, Ambrosini, Jankulowski, Di Gennaro (67' Verdi), Inzaghi, Huntelaar. A disposizione: Abbiati, Thiago Silva, Antonini, Gattuso, Zigoni. All. Leonardo
NOVARA (4-3-1-2): Fontana, Cossentino, Centurioni, Ludi (72' Lisuzzo), Gheller, Shala (83' Motta), Porcari, Tombesi (80' Juliano), Rigoni , Bertani, Gonzales. A disposizione: Ujkani, Evola, Ledesma, Rubino. All. Tesser
ARBITRO: Candussio
MARCATORI: 12' pt Inzaghi (M), 46' st Gonzales (N), 81' st Flamini (M)
AMMONITI: Porcari (N)

 

 

Selezionate per te

Archive 2005-2010  

OXFAM: SFIDO LA FAME

<p>In collaborazione con Lega Serie A, AIA e FIGC: SMS 45509. Sabato 7 e domenica 8 maggio 2016, in occasione della 37ma giornata, torna sui campi della Serie A TIM la campagna di raccolta fondi di Oxfam Italia Sfido la Fame.</p>

Archive 2005-2010  

SCENDI IN CAMPO CON McVITIE'S

<p>L'iniziativa a San Siro per 3 partite: Milan-Inter, Milan-Lazio e Milan-Juventus.</p>

Archive 2005-2010  

IN CAMPO CONTRO IL DISAGIO

<p>Milano, ActionAid e Fondazione Milan&nbsp;in campo contro disagio ed esclusione <br />con il sostegno di&nbsp; Fondazione Adecco. &ldquo;Lavoro di Squadra&rdquo; riparte da Gratosoglio con un nuovo servizio di orientamento&nbsp; professionale</p>

Condividi il tuo tifo e la tua passione per il Milan