27 gennaio 2010

NOI NON MOLLIAMO

Dopo aver trascorso dieci mesi lontanno dal campo, Christian Abbiati è tornato contro l'Udinese. Al termine della sfida il portiere rossonero ha parlato di sè e ha fatto l'analisi del momento della squadra.

(NELLA FOTO: GATTUSO IN AZIONE IN MILAN-UDINESE 0-1 )

MILANO - Queste le dichiarazioni rilasciate da Christian Abbiati al termine di Milan-Udinese 0-1:


Sono contento della mia gara di questa sera, ma la prestazione personale non mi interessa se la squadra non porta a casa l’obiettivo. Era importante riuscire a passare il turno, ci tenevamo davvero molto a qualificarci alla semifinale, purtroppo non è andata bene.
L’Udinese era messa bene in campo e hanno dato fastidio soprattutto nelle ripartenze, loro si sono messi in campo meglio di noi. Nel finale il Milan ci ha provato, però purtroppo è andata male.

Personalmente erano dieci mesi che mancavo in campo a San Siro, e ci tenevo davvero molto a fare bene. Ho subito un infortunio al crociato, non è stato facile perché poi ho anche avuto un problema al collaterale e i tempi del mio rientro si sono allungati. Quando poi ero pronto per scendere in campo ho visto che Marco stava facendo bene e d’accordo con il Mister abbiamo deciso che lui terminasse il girone di andata. In tutto questo lungo periodo la mia famiglia mi è stata vicino così anche gli amici e i compagni. Io ho proseguito lavorando molto a Milanello e questa sera sono stato ripagato scendendo in campo.
Con il Mister ho un buon rapporto, sa che sono a disposizione e che qui nel Milan sto bene perché questa è la squadra che mi ha dato tanto. Non ho mai chiesto a nessuno di giocare da titolare e mai lo farò, ma mi impegnerò nel mio lavoro. Dida sta comunque facendo bene ed è giusto che giochi anche lui.

Ritornando alla gara di domenica contro l’Inter, noi abbiamo fatto un ottimo secondo tempo, abbiamo attaccato e avuto diverse occasioni in cui è stato bravo Julio Cesar a non subire gol.
Noi crediamo nei nostri mezzi, siamo tutti uniti e già domenica vogliamo fare bene, è chiaro che la sconfitta in un derby brucia sempre, però noi non molliamo e vogliamo fare bene.”

 

Selezionate per te

Archive 2005-2010  

OXFAM: SFIDO LA FAME

<p>In collaborazione con Lega Serie A, AIA e FIGC: SMS 45509. Sabato 7 e domenica 8 maggio 2016, in occasione della 37ma giornata, torna sui campi della Serie A TIM la campagna di raccolta fondi di Oxfam Italia Sfido la Fame.</p>

Archive 2005-2010  

SCENDI IN CAMPO CON McVITIE'S

<p>L'iniziativa a San Siro per 3 partite: Milan-Inter, Milan-Lazio e Milan-Juventus.</p>

Archive 2005-2010  

IN CAMPO CONTRO IL DISAGIO

<p>Milano, ActionAid e Fondazione Milan&nbsp;in campo contro disagio ed esclusione <br />con il sostegno di&nbsp; Fondazione Adecco. &ldquo;Lavoro di Squadra&rdquo; riparte da Gratosoglio con un nuovo servizio di orientamento&nbsp; professionale</p>

Condividi il tuo tifo e la tua passione per il Milan