14 maggio 2010

GRAZIE DI CUORE

E' vero, i sentimenti non si ringraziano, ma l'uomo e l'allenatore si. Nell'ultima partita ufficiale della stagione il Milan da spettacolo contro la Juve e si congeda al meglio dal proprio grande Mister

MILANO - La serata di Leonardo e di tutti i suoi ragazzi. San Siro saluta e acclama il proprio allenatore dopo una partita giocata con la consueta voglia di dare spettacolo, come sempre è stato nella filosofia del Milan di Leonardo. Contro la Juventus i rossoneri si impongono 3-0 con reti di Antonini e doppietta di Ronaldinho e archiviano una stagione di impegno ed emozioni.

Nell'ultima partita del campionato mister Leonardo regala al pubblico di San Siro il consueto Milan offensivo, quello che pensa solo a fare un gol in più dell'avversario, quello del 4-2 e fantasia. La Juventus di Zaccheroni che parte bene in avvio con un diagonale di Iaquinta prova a spaventare il Milan con scambi veloci e ficcanti ma i rossoneri danno subito la sensazione di poter ben controllare.

La squadra di Leonardo prende il sopravvento, grazie alla forza di Antonini che al 14' porta in vantaggio i compagni. Grande l'assist di Seedorf che serve Luca che irrompe in area battendo Buffon. Il gol esalta la voglia di spettacolo di un Milan che non si accontenta. I rossoneri dilagano sfruttando gli incredibili spazi regalati dai bianconeri. Al 28' arriva infatti il raddoppio, grazie a un dialogo stretto fra Pato e Ronaldinho che supera Cannavaro e infila sul primo palo.

Il doppio vantaggio premia la miglior tecnica del Milan, abile ad addormentare il gioco con un possesso palla preciso e articolato. Zaccheroni nella ripresa e riparte con Camoranesi al posto di Salihamidzic; c'è anche Manninger al posto di Buffon. La Juve non morde e quando attacca manca di convinzione. Iaquinta si danna e fa quel che può contro una difesa che ritrova Nesta e saluta probabilmente il suo professore Favalli. Al 22' Zambrotta trova i tempi per un cross a Ronaldinho che con un tocco da bigliardo trova l'angolo più lontano per il 3-0.

E' in pratica questo l'atto finale di un match dominato dal Milan che omaggia e saluta Leonardo nel modo migliore. Dopo i gol e lo spettacolo arrivano poi le emozioni. Già detto dell'uscita del campo di Favalli anche Dida con tutta probabilità saluta per l'ultima volta un pubblico al quale il portierone brasiliano ha regalato trofei unici ed emozioni intense.

 

Selezionate per te

Archive 2005-2010  

OXFAM: SFIDO LA FAME

<p>In collaborazione con Lega Serie A, AIA e FIGC: SMS 45509. Sabato 7 e domenica 8 maggio 2016, in occasione della 37ma giornata, torna sui campi della Serie A TIM la campagna di raccolta fondi di Oxfam Italia Sfido la Fame.</p>

Archive 2005-2010  

SCENDI IN CAMPO CON McVITIE'S

<p>L'iniziativa a San Siro per 3 partite: Milan-Inter, Milan-Lazio e Milan-Juventus.</p>

Archive 2005-2010  

IN CAMPO CONTRO IL DISAGIO

<p>Milano, ActionAid e Fondazione Milan&nbsp;in campo contro disagio ed esclusione <br />con il sostegno di&nbsp; Fondazione Adecco. &ldquo;Lavoro di Squadra&rdquo; riparte da Gratosoglio con un nuovo servizio di orientamento&nbsp; professionale</p>

Condividi il tuo tifo e la tua passione per il Milan