24 giugno 2010

CI SIAMO

Spesso accostato al Milan negli anni scorsi, Marco Amelia ha rimandato fino ad oggi il suo appuntamento con il Rossonero. E nel frattempo, nelle grandi sfide, ha sempre fatto grandi parate.

(NELLA FOTO: Adriano Galliani e Marco Amelia nella Sala delle Coppe di via Turati)

MILANO - Proprio nel periodo dei Mondiali, la stretta di mano tutta rossonera di un azzurro per definizione, fa notizia. Tale è Marco Amelia. Dalla Nazionale Under 15 ha fatto tutta la trafila fino al titolo di Campione del Mondo nel 2006 in Germania. Con la maglia azzurra, ha contuistato anche il titolo di Campione d'Europa Under 21 e, nello stesso anno, il 2004, la medaglia di bronzo olimpica ad Atene. Una costante iniezione di prestigio ed esperienza che, nonostante il rapporto con la Nazionale si sia momentaneamente interrotto, l'ultima apparizione in azzurro risale all'estate 2009, torna sempre utile al talento di Frascati da oggi rossonero. Ricordiamo che Marco Amelia è nato il 2 Aprile 1982 e ha, pertanto, da poco compiuto 28 anni.

Atleta di personalità, Marco Amelia ha sempre dimostrato di volere il Milan. Come? Facendo sempre grandi gare contro i rossoneri. Se nel settembre 2006 e nel febbraio 2008 il Milan è stato costretto al pareggio dal Livorno, nel primo caso 0-0 all'Ardenza e nel secondo 1-1 a San Siro, in entrambe le situazioni in momenti chiave della stagione, lo si deve proprio alle prestazioni importanti di un numero 1 che, proprio nelle sfide contro le grandi, mandava l'implicito messaggio di essere e di sentirsi pronto per una sfida ad alti livelli. Anche nell'ultima stagione, 2009-2010, la conferma: con Amelia in porta il Genoa ha battuto la Roma e il Milan a Marassi e ha pareggiato con l'Inter, 0-0 il risultato finale, nella gara di ritorno a San Siro.

Con il suo arrivo a Milanello, riprenderanno le sfide in allenamento fra Marco e Ronaldinho. Nelle ultime gare in cui i due si sono affrontati, il nostro 80 ha calciato tre volte dagli undici metri: due parate di Amelia e un gol, il bilancio ad oggi. Ma oltre a vederne delle belle nel Centro sportivo rossonero, la cosa più importante è che Marco Amelia ha dentro di sè la voglia di fare grandi cose in campo, nelle gare ufficiali, dopo il fischio iniziale dell'arbitro.

Selezionate per te

Archive 2005-2010  

OXFAM: SFIDO LA FAME

<p>In collaborazione con Lega Serie A, AIA e FIGC: SMS 45509. Sabato 7 e domenica 8 maggio 2016, in occasione della 37ma giornata, torna sui campi della Serie A TIM la campagna di raccolta fondi di Oxfam Italia Sfido la Fame.</p>

Archive 2005-2010  

SCENDI IN CAMPO CON McVITIE'S

<p>L'iniziativa a San Siro per 3 partite: Milan-Inter, Milan-Lazio e Milan-Juventus.</p>

Archive 2005-2010  

IN CAMPO CONTRO IL DISAGIO

<p>Milano, ActionAid e Fondazione Milan&nbsp;in campo contro disagio ed esclusione <br />con il sostegno di&nbsp; Fondazione Adecco. &ldquo;Lavoro di Squadra&rdquo; riparte da Gratosoglio con un nuovo servizio di orientamento&nbsp; professionale</p>

Condividi il tuo tifo e la tua passione per il Milan