6 agosto 2011

SUPERCAMPIONI D'ITALIA!

L'Inter gioca i primi 40 minuti, il Milan gli altri 55. E' così che i rossoneri conquistano con pieno merito la Supercoppa di Lega 2011. Bravi ragazzi!

MILANO - In rimonta è ancora più bello. Il Milan sceglie un altro modo di vincere il derby. Nello scorso campionato ne aveva vinti due passando in vantaggio, a Pechino prima pareggia con Ibra e poi chiude la gara con Prince. L'aggancio di Massimo Moratti non riesce: a livello di trofei italiani il nuovo riscontro a favore di Silvio Berlusconi e di 15 a 13.

ECCO LE FOTO DELLA NOSTRA VITTORIA.

Nido d'Uccello tirato a lucido e vestito a festa per il derby di Milano in versione Supercoppa di Lega. Le formazioni: il Milan conserva Pato in panchina, mentre l'Inter recupera Stankovic.
1' TEMPO: Il Milan non riesce a ripetere le grandi partenze degli ultimi due derby di campionato e non concretizza, dopo sei minuti di gara, la grande palla gol sui piedi di Robinho ben smarcato da Ibrahimovic, con un Julio Cesar ormai fuori causa sulla conclusione del suo connazionale finita invece alta di poco.
Al suo primo tiro nello specchio della porta, dopo un buon inizio nerazzurro, l'Inter passa in vantaggio grazie alla punizione trasformata al 21' da Wesley Sneijder. E' stato proprio Christian Abbiati a deviare sul palo la palla che poi finisce in rete.
L'episodio del gol del vantaggio consente all'Inter di sviluppare al meglio la gara preparata nella settimana di Pechino, con un centrocampo molto chiuso, e questo non consente ai rossoneri di sviluppare la loro reazione.
La gara offensiva dei rossoneri inizia poco prima del 40', prima è Boateng a sfiorare di testa su cross di Robinho e subito dopo Ibra colpisce il palo su cross di Abate. Prima frazione di gioco, 1-0 per loro.

2' TEMPO: La ripresa inizia senza alcuna sostituzione, nè su fronte nè sull'altro. La prima occasione della ripresa è ancora rossonera con un bel tiro di Seedorf al 6', dalla distanza. Dopo altre fasi interlocutorie del matc, eccolo! Ibra! Al 15' il Milan pareggia con un assist di Seedorf che consente a Zlatan di imbucare di testa a porta vuota. 1-1! Dopo il pareggio rossonero, i cambi, uno per parte: Pato al posto di Robinho nel Milan, Faraoni al posto di Alvarez nell'Inter. Ma non è finita, la partita ormai è cambiata. Dopo un cartellino giallo per Zambrotta (nel primo tempo ammonito Gattuso) e un brutto episodio di cui si è reso protagonista Thiago Motta ai danni di Thiago Silva, ecco Pato! Alexandre tocca il primo pallone, colpisce il palo e sulla respinta segna Boateng! 2-1 per noi! L'Inter prova a reagire togliendo Stankovic e inserendo Pazzini. Le due sostituzioni successive sono milaniste: Ambrosini al posto di Gattuso ed Emanuelson al posto di Boateng. Dal canto suo l'Inter richiama Obi per proporre Castaignos. Ma non cambia puù nulla. E' fatta. Supercampioni d'Italia! Bravi ragazzi!

Selezionate per te

Prima Squadra  

UDINESE-MILAN 1-1, PARI E RAMMARICO

<p>Non basta un gioiello di Suso, nella ripresa rosso a Calabria e poi pareggio fortunato dei bianconeri</p>

Prima Squadra  

UDINESE-MILAN: LE FORMAZIONI UFFICIALI

<p>Andr&eacute; Silva titolare, Abate a destra e Calabria a sinistra per i rossoneri di Rino Gattuso</p>

Prima Squadra  

UDINESE-MILAN: I CONVOCATI

<p>Ecco i&nbsp;23 rossoneri scelti da Mister Gattuso per la 23&deg; giornata di campionato</p>

Condividi il tuo tifo e la tua passione per il Milan