14 ottobre 2011

TRAVOLGENTE MILAN

Una grande prova del Milan porta in casa rossonera un successo importantissimo. Finisce 3-0 per i ragazzi di Mister Allegri la sfida contro il Palermo. In gol: Nocerino, Robinho e Cassano.

MILANO - Il rientro dalla sosta per le Nazionali porta ancora un successo in casa rossonera e come l'anno scorso nel derby di ritorno il Milan vince a San Siro con un netto 3-0. L'avversario questa volta è il Palermo di Devis Mangia, sconfitto dalle reti di Nocerino, Robinho e Cassano.

Primo tempo di marca rossonera. Il Milan controlla bene il campo, tiene il possesso palla e non rischia nulla in fase difensiva. Il resto lo fa il trio offensivo Robinho-Cassano-Ibrahimovic, con il supporto di Aquilani e Nocerino, autori di un'ottima partita, sia in fase offensiva che di contenimento. Proprio su quest'asse si sviluppa il gol del vantaggio rossonero al 40': al termine di una prolungata azione a ridosso dell'area del Palermo, Ibrahimovic premia con un passaggio millimetrico l'ottimo inserimento di Aquilani alle spalle della difesa rosanero. Il numero 18 del Milan fa sponda di testa su Nocerino che da due passi deve solo appoggiare in rete per l'1-0, realizzando così il gol dell'ex.

Prima del vantaggio il Milan si era già reso molto pericoloso in diverse occasioni: prima due volte con Cassano, ma un pizzico di imprecisione e un'ottima uscita del portiere rosanero Tzorvas fermano Fantantonio. L'occasione capita poi sui piedi di Robinho, servito ottimamente da Ibrahimovic, che prova la conclusione al volo da posizione angolata, ma Tzorvas respinge, sulla ribattuta è ancora Robinho il più lesto di tutti, ma il portiere greco si oppone di nuovo.

Prima del fischio finale sono ancora i rossoneri a creare l'azione più pericolosa, ma il gran tiro di Ibrahimovic è respinto da Silvestre. Si chiude dunque sull'1-0 per i rossoneri un ottimo primo tempo del Milan.

La seconda frazione di gara si apre come si era chiusa la prima, con il Milan che attacca e tiene il controllo del gioco, impedendo sul nascere al Palermo ogni sortita offensiva.

Già al 55' infatti i rossoneri trovano il gol del 2-0. Lo realizza Robinho, il giocatore più atteso della serata, rientrato dopo il lungo infortunio che lo aveva tenuto lontano dalle gare per circa due mesi. Il brasiliano viene servito dall'ennesimo assist perfetto di Ibrahimovic e batte Tsorvas con un preciso tocco di esterno destro.

La rete del definitivo 3-0 arriva nove minuti dopo, con Antonio Cassano, bravissimo a concludere a rete con un destro preciso, dopo una bella cavalcata sulla destra di Ignazio Abate.

Il Milan domina, il Palermo non punge e i rossoneri provano fino alla fine a trovare il terzo gol. Escono Robinho e Cassano tra gli applausi, entrano Emanuelson ed El-Shaarawy. E proprio il giovane 92 rossonero prova subito a sorprendere Tzorvas, ma il portiere greco è attento sul primo palo. Cerca con insistenza il gol personale anche Zlatan Ibrahimovic, autore di una prestazione da incorniciare, ma Tzorvas si oppone sempre bene.

Dopo due minuti di recupero l'arbitro Valeri mette fine alla contesa. Il Milan fornisce una prestazione maiuscola e supera 3-0 il Palermo.

Selezionate per te

Prima Squadra  

UDINESE-MILAN 1-1, PARI E RAMMARICO

<p>Non basta un gioiello di Suso, nella ripresa rosso a Calabria e poi pareggio fortunato dei bianconeri</p>

Prima Squadra  

UDINESE-MILAN: LE FORMAZIONI UFFICIALI

<p>Andr&eacute; Silva titolare, Abate a destra e Calabria a sinistra per i rossoneri di Rino Gattuso</p>

Prima Squadra  

UDINESE-MILAN: I CONVOCATI

<p>Ecco i&nbsp;23 rossoneri scelti da Mister Gattuso per la 23&deg; giornata di campionato</p>

Condividi il tuo tifo e la tua passione per il Milan