1 settembre 2013

DOVE ERAVAMO RIMASTI RICKY...

Era il 31 Maggio 2009...Ma oggi è il 2 Settembre 2013!

MILANO - Il 31 Maggio 2009, dopo aver vinto e segnato a Firenze, dopo aver abbracciato Carlo Ancelotti e Paolo Maldini nello spogliatoio di Firenze, dopo aver lasciato il Milan dove lo aveva trovato e cioè in Champions League, Ricardo Kakà raggiungeva di gran carriera l'aeroporto della Malpensa per volare in Brasile. Lo aspettava la Nazionale brasiliana.

Ma, soprattutto, di fatto, lo aspettavano anni lontano da noi.

Oggi tutto si ricongiunge, tutto si ricompone. Non sarà come quell'Agosto 2003 in cui un grande collega come Alberto d'Aguanno fece notare gli occhialini da commercialista con cui si presentò all'aeroporto della Malpensa. Sarà tutta un'altra storia. Perchè quelli come Riccardino non fanno passerella.

Kakà ha parlato nei giorni scorsi. Duro, acceso. Kakà ha voluto fortemente il Milan.

E oggi non servono troppe parole, basta un abbraccio. E tutto, in casa nostra, tornerà come prima.

Selezionate per te

Prima Squadra  

UDINESE-MILAN 1-1, PARI E RAMMARICO

<p>Non basta un gioiello di Suso, nella ripresa rosso a Calabria e poi pareggio fortunato dei bianconeri</p>

Prima Squadra  

UDINESE-MILAN: LE FORMAZIONI UFFICIALI

<p>Andr&eacute; Silva titolare, Abate a destra e Calabria a sinistra per i rossoneri di Rino Gattuso</p>

Prima Squadra  

UDINESE-MILAN: I CONVOCATI

<p>Ecco i&nbsp;23 rossoneri scelti da Mister Gattuso per la 23&deg; giornata di campionato</p>

Condividi il tuo tifo e la tua passione per il Milan