8 dicembre 2014

TESTA AL NAPOLI

Le interviste del post partita di Genoa-Milan. Mister Inzaghi: "Dobbiamo guardare alla partita contro il Napoli".

MILANO - Queste le dichiarazioni rilasciate a Milan Channel dai giocatori rossoneri ieri al termine di Genoa-Milan, gara valida per la 14esima giornata di Serie A:

DIEGO LOPEZ
"Partita difficile, lo sapevamo. Siamo stati poco cinici, ci è mancato il gol nelle occasioni he abbiamo creato. Poi abbiamo preso gol da palla da fermo e su queste situazioni dobbiamo migliorare. Abbiamo fatto il possibile e stiamo lavorando per migliorare anche in queste partite contro avversarie di pari valore. Adesso dobbiamo lavorare e pensare già alla partita di domenica contro il Napoli".

RICCARDO MONTOLIVO
"Sono contento di aver ritrovato il campo dopo sei mesi, per me è come una vittoria, ho sofferto a stare fuori. Certo avrei preferito commentare una vittoria. Ho fatto di tutto per bruciare le tappe, ora la cosa più importante è trovare la condizione ideale. Devo ringraziare la società, il dottor Galliani, lo staff medico, il dottor Tavana, i chirurghi che mi hanno operato, la mia famiglia, mia moglie, sono state tante le persone che mi sono state vicine. Non siamo riusciti a imporre il nostro gioco, soprattutto nel secondo tempo. Credo che gli episodi incidano tanto, abbiamo preso gol su calcio d'angolo. Peccato, con un po' più di fortuna forse avremmo potuto parlare di un'altra gara. Con il Napoli dobbiamo tutti metetre qualcosa in più, nel secondo tempo credo ci sia mancata maggior cattiveria per riacciuffare il risultato, ci servirà da lezione".

PHILIPPE MEXES
"Nel primo tempo i loro calci d’angolo erano pericolosi. Abbiamo avuto le occasioni per andare in gol, ma può capitare di sbagliare. Nel secondo tempo è stato più difficile, abbiamo provato in tutti i modi, ma non siamo riusciti a sbloccare la partita.
Lavoriamo bene, purtroppo oggi non è andata bene ma nel secondo tempo abbiamo visto un’altra gara. Purtroppo abbiamo preso gol ancora su calcio d’angolo, dobbiamo lavorare su questo.
Io e Rami proviamo a dare l’input dal punto di vista della grinta ma anche Bonera e Pablo hanno fatto una grande partita. La cosa importante è aver ritrovato Nigel e Riccardo in mezzo al campo.
Dobbiamo lavorare in questa settimana perché la partita contro il Napoli sarà molto importante".


MISTER FILIPPO INZAGHI (CONFERENZA STAMPA):
"Dobbiamo essere bravi a guardare alla partita contro il Napoli che sarà un altro banco di prova importante.
Fa parte della nostra crescita questa gara, il gol subito è stato un po’ il colpo del ko, la squadra ha fatto difficoltà a reagire. Nel secondo tempo ci siamo sfilacciati e allungati, ma come sempre ho visto impegno, poi le partite sono troppo condizionate dagli episodi. Loro ci hanno messo in difficoltà sui calci d’angolo. Abbiamo avuto l’occasione con Bonaventura ,che dimostra la voglia di trovare il pareggio. Menez ha fatto sette gol, poi c’è anche Honda che ha segnato in tante partite, ma oggi ho pensato che Pazzini e Niang potessero dare una mano negli ultimi venti minuti ma non è andata bene."




Selezionate per te

Prima Squadra  

UDINESE-MILAN 1-1, PARI E RAMMARICO

<p>Non basta un gioiello di Suso, nella ripresa rosso a Calabria e poi pareggio fortunato dei bianconeri</p>

Prima Squadra  

UDINESE-MILAN: LE FORMAZIONI UFFICIALI

<p>Andr&eacute; Silva titolare, Abate a destra e Calabria a sinistra per i rossoneri di Rino Gattuso</p>

Prima Squadra  

UDINESE-MILAN: I CONVOCATI

<p>Ecco i&nbsp;23 rossoneri scelti da Mister Gattuso per la 23&deg; giornata di campionato</p>

Condividi il tuo tifo e la tua passione per il Milan