12 febbraio 2008

UNA SFORTUNA FENOMENALE

Dopo le prime visite sostenute presso l'ospedale Galeazzi di Milano Ronaldo è stato dimesso e ha trascorso la nottata a casa. Per il giocatore si profila certamente l'intervento chirurgico al ginocchio sinistro

MILANO -  Il Professor Jean Pierre Meersseman, coordinatore sanitario rossonero,  dall'ospedale Galeazzi di Milano dove si trovava ieri sera con il giocatore Ronaldo ricostriusce i monenti successivi all'infortunio:

"Dopo l'infortunio di Ronaldo abbiamo subito deciso di trasferire il giocatore presso l'ospedale Galeazzi di Milano che a nostro avviso è uno dei migliori centri ortopedici d'Europa. C'è poco da dire riguardo l'entità dell'infortunio, purtroppo è stata riscontrata la rottura del tendine rotuleo del ginocchio sinistro. Stiamo adesso concordando con il professor Pascal il da farsi, ma certamente dovremo intervenire chirurgicamente. Adesso il dolore è passato, Ronaldo andrà a casa a riposare. Siamo tutti sconvolti per quanto accaduto".

Selezionate per te

Archive 2005-2010  

OXFAM: SFIDO LA FAME

<p>In collaborazione con Lega Serie A, AIA e FIGC: SMS 45509. Sabato 7 e domenica 8 maggio 2016, in occasione della 37ma giornata, torna sui campi della Serie A TIM la campagna di raccolta fondi di Oxfam Italia Sfido la Fame.</p>

Archive 2005-2010  

SCENDI IN CAMPO CON McVITIE'S

<p>L'iniziativa a San Siro per 3 partite: Milan-Inter, Milan-Lazio e Milan-Juventus.</p>

Archive 2005-2010  

IN CAMPO CONTRO IL DISAGIO

<p>Milano, ActionAid e Fondazione Milan&nbsp;in campo contro disagio ed esclusione <br />con il sostegno di&nbsp; Fondazione Adecco. &ldquo;Lavoro di Squadra&rdquo; riparte da Gratosoglio con un nuovo servizio di orientamento&nbsp; professionale</p>

Condividi il tuo tifo e la tua passione per il Milan