24 maggio 2008

KAKA': INTERVENTO RIUSCITO

Operazione riuscita. A Kakà è stata asportata una parte del menisco del ginocchio sinistro. Questo, talvota, ha condizionato il suo rendimento. Ora la rieducazione, per essere pronto all'inizio della nuova stagione.

MILANO - Il dirigente rossonero Leonardo, in queste ore è vicino a Kakà. Il brasiliano è stato sottoposto venerdì a intervento in artroscopia a carico del corno posteriore del menisco esterno del ginocchio sinistro. L'operazione è perfettamente riuscita, come confermato dalle parole dell'ex giocatore del Milan: "E' andata bene. Tutto come previsto. Si trattava di una piccola lesione che si portava appresso già da diverso tempo. Lui è riuscito a chiudere la stagione con un pò di dolore e le indagini precedenti hanno riscontrato questo piccolo taglio sopra il menisco. Il tutto confermato durante l'intervento in artroscopia. E' stata fatta una buona cosa, in tempi rapidi. Adesso occorre aspettare. I prossimi giorni saranno importanti anche per la rieducazione e la reazione che Ricky avrà dopo questa artroscopia. Posso dire che non è stato un danno per l'articolazione, anche perchè è stata tolta una piccola parte in modo delicato. Insomma, è stata tolta questa vecchia lesione e adesso è il momento di aspettare".

"Il fatto di poter fare un'artroscopia permette di arrivare all'origine del problema e capire ad ampio raggio di che lesione si tratta. Tante volte con una risonanza non si riesce ad arrivare dietro un tendine o dietro un menisco e sapere realmente l'entità del danno. Essendoci questa vecchia lesione il dolore era piuttosto continuo e non permetteva al menisco di svolgere a pieno la sua funzione, che è quella di ammortizzare i movimenti e gli impatti che ci possono essere".

"Il tempo è dalla parte di Kakà, perchè non ci sono impegni nè con il Milan nè con la Nazionale. Questo gioca a suo favore e a favore del suo pieno recupero".

"La conferenza stampa ha avuto toni tranquilli, anche perchè è stata, di fatto, una conferma di ciò che si sospettava. Un conto, però, è immaginare, un altro è avere la certezza di quello che è più giusto fare per il bene del giocatore. Ora siamo tutti più tranquilli. Il termine operazione sembra sempre molto grande. In questo caso, visto che si tratta del ginocchio di Kakà ancora di più. Usiamo il termine intervento...ben riuscito!".

"Di certo l'anno prossimo bisogna sperare che ci siano meno interventi duri, ma questo è normale, fa parte del gioco. Ricky lo conosciamo, quando parte è davvero difficile da fermare e chi non ce la fa tenta di frenarlo in tutti i modi. Ora, comunque, è pronto anche per sopportare anche queste cose. Soprattutto a livello mentale".

Selezionate per te

Archive 2005-2010  

OXFAM: SFIDO LA FAME

<p>In collaborazione con Lega Serie A, AIA e FIGC: SMS 45509. Sabato 7 e domenica 8 maggio 2016, in occasione della 37ma giornata, torna sui campi della Serie A TIM la campagna di raccolta fondi di Oxfam Italia Sfido la Fame.</p>

Archive 2005-2010  

SCENDI IN CAMPO CON McVITIE'S

<p>L'iniziativa a San Siro per 3 partite: Milan-Inter, Milan-Lazio e Milan-Juventus.</p>

Archive 2005-2010  

IN CAMPO CONTRO IL DISAGIO

<p>Milano, ActionAid e Fondazione Milan&nbsp;in campo contro disagio ed esclusione <br />con il sostegno di&nbsp; Fondazione Adecco. &ldquo;Lavoro di Squadra&rdquo; riparte da Gratosoglio con un nuovo servizio di orientamento&nbsp; professionale</p>

Condividi il tuo tifo e la tua passione per il Milan