31 marzo 2009

ABBIA: E' GIA' ATTESA

Christian Abbiati è stato operato lunedì mattina in seguito all'infortunio rimediato quindici giorni fa a Siena. La stagione del portierone rossonero è finita, ma tutti lo aspettiamo a braccia aperte.

MILANO - E' già conto alla rovescia. Senza smancerie, ma con tanta sostanza. Esattamente in linea con il suo atteggiamento in questa stagione. Quello che oggi tutti i tifosi rossoneri vogliono dire a Christian è 'Ti aspettiamo'. Proprio così, perchè l'immagine di quella domenica all'Artemio Franchi, quando al dodicesimo minuto di Siena-Milan, in seguito ad uno scontro fortuito con Favalli, Abbia è rimasto a terra per qualche minuto dolorante al ginocchio destro, è rimasta indelebile negli occhi di tutti.
Nessuno si aspettava che in quel momento Christian potesse aver concluso la sua stagione, proprio in quell'attimo.

Tre giorni dopo l'incidente Christian in stampelle era già tornato a Milanello, nella famiglia rossonera, in mezzo ai suoi compagni che gli sono stati vicini e gli hanno dimostrato il loro affetto in un momento così delicato.
Dopo neanche settantadue ore, Abbia aveva già messo da parte la rabbia per quello scherzo che il destino gli ha giocato a Siena e senza fronzoli, senza patimenti, diceva: "Mi mancherà tanto il campo, mi sono già messo l’anima in pace e ho già iniziato a lavorare. Ricomincerò da capo per l’ennesima volta, stimoli ne ho, metterò cuore e passione e ricomincerò".

Sono passati quindici giorni dall'episodio di Siena e come riporta il comunicato ufficiale della società rossonera diramato nella tarda mattinata di ieri, 'Christian Abbiati è stato operato ad Anversa dall'équipe del Professor Martens e gli è stato ricostruito il legamento crociato anteriore del ginocchio destro: l'intervento è perfettamente riuscito. I tempi di recupero sono valutati attorno ai cinque/sei mesi.'

Inizia quindi adesso quel periodo di tempo in cui in nostro Abbia dovrà ricominciare da capo, con la stessa voglia, la stessa determinazione e lo stesso entusiasmo che gli hanno permesso di ritagliarsi un posto da titolare fisso in campionato all'inizio della stagione dopo il suo rientro a distanza di tre anni in seguito alle esperienze a Torino, prima sponda Juventus e poi sponda granata, e all'esperienza spagnola con la maglia dell'Atletico Madrid. Nel corso della scorsa estate Christian ha lottato duro, impegnandosi al massimo negli allenamenti. Il frutto del suo lavoro è sotto gli occhi di tutti: 2442 minuti giocati in questa stagione, 28 presenze collezionate, tanta qualità e qualche punto di suo pugno portato alla classifica del Milan.

Cinque-sei mesi? Bene, il conto alla rovescia è già iniziato.

 

Selezionate per te

Archive 2005-2010  

OXFAM: SFIDO LA FAME

<p>In collaborazione con Lega Serie A, AIA e FIGC: SMS 45509. Sabato 7 e domenica 8 maggio 2016, in occasione della 37ma giornata, torna sui campi della Serie A TIM la campagna di raccolta fondi di Oxfam Italia Sfido la Fame.</p>

Archive 2005-2010  

SCENDI IN CAMPO CON McVITIE'S

<p>L'iniziativa a San Siro per 3 partite: Milan-Inter, Milan-Lazio e Milan-Juventus.</p>

Archive 2005-2010  

IN CAMPO CONTRO IL DISAGIO

<p>Milano, ActionAid e Fondazione Milan&nbsp;in campo contro disagio ed esclusione <br />con il sostegno di&nbsp; Fondazione Adecco. &ldquo;Lavoro di Squadra&rdquo; riparte da Gratosoglio con un nuovo servizio di orientamento&nbsp; professionale</p>

Condividi il tuo tifo e la tua passione per il Milan