6 dicembre 2018

#TBT: BIERHOFF E LE SCARPE DI KING GEORGE

Vent'anni fa un episodio singolare e l'inizio di una tendenza in Milan-Udinese 3-0

BIERHOFF E WEAH
Per il tedesco, protagonista solo due anni prima dell'Europeo vinto dalla Germania, e il Re Leone, era il loro primo anno insieme. Oliver era arrivato a Milanello da Udine, insieme ad Alberto Zaccheroni e Thomas Helveg. Dal canto suo, George Weah era al suo quarto anno di Milan dopo l'esordio-Scudetto e due stagioni negative per i colori rossoneri. Nel 1998/99 erano due dei tre protagonisti dell'attacco di inizio stagione, insieme a Maurizio Ganz.

QUEL POMERIGGIO E LE SCARPE...
Un pomeriggio delicato sotto il sole di fine autunno di San Siro, perché la domenica precedente i rossoneri di Zac avevano perso nettamente e senza appello: 4-0 a Parma. Il 6 dicembre 1998 arrivava l'Udinese a Milano e il Diavolo, a quota 18 punti in classifica, voleva scollinare. La gara finisce 3-0 a favore del Milan. Era la prima volta che Weah scendeva in campo con le sue scarpe personalizzate: non quelle dello sponsor, da cui si era diviso. Sugli scarpini del fuoriclasse liberiano era stampigliata la corona di King George. Chi lo sapeva, Bierhoff in particolare, aveva promesso di lucidargliele in caso di gol.

BIERHOFF CI PROVA
Al 22' del primo tempo, Weah segna un gran gol e al momento dell'esultanza Bierhoff cerca di sfilargli la scarpa destra con cui aveva messo la palla in rete. Non ci riesce, ma ci prova. A quel punto a Oliver non resta che mimare almeno il movimento di gomito del lustrascarpe, in segno di scherzo festoso e di rispetto per le doti tecniche del Re Leone rossonero. Queste scene provocheranno il malumore della tifoseria friulana che al ritorno rinfaccerà gli episodi a Bierhoff. Proprio per questo uno dei primi casi di non esultanza da ex dopo aver fatto gol, sarebbe stata proprio quella del bomber tedesco in Udinese-Milan 1-5 del 18 aprile 1999.

IL TABELLINO

MILAN-UDINESE 3-0

MILAN: S. Rossi, Sala, Costacurta (42'st' Ziege), N'Gotty, Helveg, Albertini, Ambrosini, P. Maldini, Bierhoff, Leonardo (36'st Morfeo), Weah. All.: Zaccheroni.
UDINESE: Turci, Bertotto, Calori, Pierini, Navas (30'st Genaux), Appiah (11'st Sosa), Giannichedda, Walem, Bachini, Amoroso, Poggi (1'st Jorgensen). All.: Guidolin.
Arbitro: Collina.
Gol: 22' Weah (M), 40' Leonardo (M), 16'st Bierhoff (M).

 

Ricordiamo che sono in vendita i biglietti per le gare interne contro Torino, Fiorentina e Spal. Scopri i dettagli e assicurati il tuo posto!

Selezionate per te

Storia  

#TBT: LA NOTTE DEL DNA EUROPEO

<p>Sofferenza in campionato, ma grandi stimoli in Coppa dei Campioni: era il Milan degli Immortali</p>

Storia  

TIME MACHINE: 3 MILAN-INTER DA RICORDARE

<p>Ecco 3 Derby di ritorno in casa rossonera, con reti milaniste decisive nel corso dei secondi tempi</p>

Storia  

#TBT: RONALDO E IL DERBY DEI FISCHIETTI

<p>11 marzo 2007: l'Inter vinse di misura il Derby, ma il gol di Ronaldo non aveva prezzo per i tifosi rossoneri</p>

Tutti i dettagli sui ragazzi di Mister Gattuso

SCOPRI DI PIU'

PRIMA SQUADRA

Il calendario e la classifica della Serie A TIM

SCOPRI DI PIÙ

STAGIONE

Ti aspettiamo a San Siro

ACQUISTA ORA

BIGLIETTI

Condividi il tuo tifo e la tua passione per il Milan