settore-giovanile20 marzo 2021

N'GBESSO, ESORDIO E GOL: LA PRIMAVERA BATTE IL CAGLIARI

Il 2003 entra e dopo 4 minuti decide la partita: la squadra di Giunti ritrova la vittoria

Una vittoria pesantissima! Il Milan Primavera, battendo il Cagliari 1-0, torna al successo dopo tre partite (1P, 2N) e si rilancia in classifica, sorpassando proprio i sardi e salendo a 23 punti in 16 partite. Il gol decisivo arriva al 19' della ripresa ed è firmato da Henoc N'Gbesso, subentrato da 4 minuti e al suo esordio assoluto in Primavera. Nonostante le tante assenze, la formazione di Mister Giunti ha disputato una partita seria, coraggiosa e a tratti anche di sofferenza nei primi 45 minuti, emergendo però alla grande nel secondo tempo. Grande risposta da parte dei più giovani del gruppo, i 2003, abili a confezionare il gol vittoria: azione lanciata da Coubis, rifinita da un grande El Hilali e finalizzata da N'Gbesso. Annullato un gol a Emil Roback, un altro esponente della leva dei 2003, al 25': nella prima frazione si è distinto anche Andreas Jungdal, con due grandi interventi che hanno mantenuto il risultato fermo sullo 0-0. Ora la sosta, poi due partite di grande spessore: il 3 aprile l'Atalanta a Zingonia, il 10 aprile la Juventus al Vismara. Avanti così, senza paura. 

GUARDA LA GALLERY DI MILAN-CAGLIARI

LA CRONACA

Il Cagliari inizia forte e chiama due volte Jungdal all'intervento: prima sul sinistro a giro di Tramoni (4') e poi sull'incursione centrale di Contini, al 14'. Il Milan alza il ritmo e si rende pericoloso due volte con El Hilali e Frigerio al 17'. Al 25' il gol di testa di Roback sul cross di Oddi, ma il direttore di gara annulla per un fallo di El Hilali. Di nuovo Cagliari a ridosso dell'intervallo: incursione di Delpupo, che calibra male il destro e mette fuori. 

Meglio i rossoneri nella ripresa, ed è l'ingresso in campo di N'Gbesso al 60' a sparigliare il match. Passano 4 minuti e il classe 2003 bagna l'esordio con il gol: fuga di El Hilali a destra, cross basso per la deviazione decisiva di Henoc. I sardi non pungono, così in ripartenza il Milan rischia in diverse occasioni di raddoppiare: prima con N'Gbesso, ma il suo destro viene deviato in corner, poi con Robotti e Saco, che mancano la deviazione sul suggerimento di Frigerio. Al 92' in contropiede N'Gbesso saluta la compagnia e prova a battere Ciocci con un pallonetto: traversa e riga. È l'ultimo sussulto del match: vince il Milan Primavera

IL TABELLINO

MILAN - CAGLIARI 1-0

MILAN (4-3-1-2): Jungdal; Coubis, Michelis, Obaretin, Oddi; Frigerio, Brambilla, Mionić (15'st Di Gesù); El Hilali (30'st Saco); Nasti (1'st Robotti), Roback (15'st N'Gbesso). A disp.: Moleri, Pseftis; Cretti, Filì, Tahar; Tolomello. All.: Giunti.
CAGLIARI (4-4-2): Ciocci; Boccia, Palomba (35'st Zallu), Cusumano (41'st Iovu), Michelotti; Tramoni (23'st Kouda), Kourfalidis, Conti, Desogus (23'st Cavuoti); Delpupo, Contini. A disp.: D'Aniello; Piga, Sulis; Schirru; Sangowski. All.: Agostini. 

Arbitro: Carella di Bari
Gol: 19'st N'Gbesso (M).


Sono disponibili le maglie PUMA per la stagione 2020/21: visita lo Store online AC Milan!

Condividi su:

Ultime news

I nostri partner