amichevole12 settembre 2020

I ROSSONERI BATTONO ANCHE IL BRESCIA: 3-1

Percorso netto nelle amichevoli, a Milanello gol di Kessie, Colombo e Castillejo

Era la quarta e ultima amichevole del pre-campionato. Erano soprattutto le prove generali verso la prima gara ufficiale della nuova stagione. A Milanello è cambiato l'avversario, il Brescia, ma non il verdetto finale: vincono i rossoneri, finora protagonisti di un percorso netto in questa estate, bravi a imporsi 3-1 grazie ai gol di Kessie, Colombo e Castillejo. La squadra di Mister Pioli, in campo con il classico 4-2-3-1, sotto gli occhi della dirigenza, ha aggiunto condizione e convinzione alla propria preparazione, affrontando l'impegno con serietà e brillantezza. Buona la prestazione, importante aver segnato tanto; forse, come unica nota negativa, non essere riusciti a mantenere la porta inviolata. Da sottolineare, in particolare, i numeri aggiornati di Colombo e Castillejo, attualmente i miglior marcatori milanisti a quota tre. E poi un'altra grande prova di Davide Calabria, come gli esordi di Sandro Tonali e Ciprian Tătărușanu. Un ottimo biglietto da visita verso l'esordio in Europa League, appuntamento imminente e già decisivo: giovedì 17 settembre, alle 20.00, il Milan sarà di scena a Dublino, a domicilio dello Shamrock Rovers, per giocarsi la qualificazione diretta al terzo turno preliminare di coppa.

GUARDA: LA GALLERY DI MILAN-BRESCIA

LA CRONACA
I rossoneri muovono palla e gestiscono il possesso, però faticano a creare occasioni: nella fase iniziale, da segnalare solo un colpo di testa impreciso di Kjær (5'). All'improvviso il Brescia va a un passo dal bersaglio con Ayé (21'), che approfitta di un errore nel retropassaggio di Hernández ma calcia fuori a porta spalancata. Al 25' è Saelemaekers ad andare vicino al gol, spizzando la traversa dopo aver girato al volo di mancino il cross di Calabria. Cresce il Diavolo in pericolosità: al 28' slalom in area di Castillejo, fermato quasi a botta sicura; al 37' recupero alto di Colombo, che si gira senza inquadrare lo specchio. Poi, al 40' Kessie la sblocca, puntuale e preciso a deviare di testa il corner di Çalhanoğlu. Duplice fischio: 1-0.
In avvio di ripresa arriva subito il raddoppio, firmato da Colombo il quale, al 49', la mette di caparbietà alle spalle di Andrenacci dopo un batti e ribatti. Conclusioni anche per Çalhanoğlu e Saelemaekers, non va. La nuova rete è nell'aria, ci pensa Castillejo al 61', su assist di Calabria, agile a fintare il tiro e a trovare l'angolino, grazie all'aiuto del palo interno, col piede debole. Al 69' Kessie sfiora la doppietta allo stesso modo del vantaggio, stavolta mandando a lato. Partita in ghiaccio, anche se al 74' le Rondinelli riescono ad accorciare le distanze: Ghezzi raccoglie la respinta di Tătărușanu e lo supera da pochi passi. All'86' botta di Tonali dal limite e pallone alto non di molto. Triplice fischio: 3-1.

IL TABELLINO

MILAN-BRESCIA 3-1

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma (17'st Tătărușanu); Calabria (38'st Kalulu), Kjær, Gabbia, Hernández (38'st Laxalt); Kessie, Bennacer (28'st Tonali); Castillejo (17'st Díaz), Çalhanoğlu (38'st Paquetá), Saelemaekers (17'st Krunić); Colombo (17'st Maldini). A disp.: A. Donnarumma; Bellodi; Krunić, Michelis, Pobega. All.: Pioli.

BRESCIA (4-3-3): Andrenacci; Sabelli, Papetti, Mangraviti (5'st Matějů), Martella; Špalek, Bjarnason (5'st Viviani), Dessena; Zmrhal, Ayé, Morosini (17'st Ghezzi). A disp.: Filigheddu; Semprini; Ferrari. All.: Delneri.

Arbitro: Bonacina di Bergamo.
Gol: 40' Kessie (M), 4'st Colombo (M), 16'st Castillejo (M), 29'st Ghezzi (B).


Sono disponibili le nuove maglie per la stagione 2020/21: visita lo Store online AC Milan!

Condividi su:

Ultime news

I nostri partner