community11 agosto 2020

OP-ED: UNA DATA TATUATA SULLA PELLE

La vittoria sul Barcellona nel giorno del suo compleanno: il racconto di Monia

Prima partita a San Siro: 20 febbraio 2013, Milan-Barcellona vinta per 2-0, nel giorno del mio diciottesimo compleanno. Riesco a incontrare Stephan El Shaarawy (il mio calciatore preferito), un'emozione indescrivibile, qualcosa che se non provi fatichi a capire. E questo fu l'inizio di un grande amore, un'esigenza tale da non poter fare più a meno del Milan, tanto da tatuarmi sulla mia pelle questa data con un cuore. Da quel giorno non mi sono più persa un Derby. Insomma io amo il calcio, amo andare allo stadio ma soprattutto amo il Milan

di Monia Tonet

Un giorno perfetto per innamorarsi del Milan, una data che merita di essere ricordata per sempre: e in questo caso sì, proprio con un tatuaggio. Brava Monia!

Condividi su:

Ultime news

I nostri partner