europa-league17 settembre 2020

IBRA-ÇALHA: 2-0 MILAN A DUBLINO

Gol di Zlatan nel primo tempo e Hakan nel secondo: i rossoneri passano il turno

Il Milan riparte dai gol di Ibra e Çalhanoğlu: al Tallaght Stadium di Dublino i rossoneri vincono 0-2 e accedono così al terzo turno di qualificazione alla prossima Europa League. Le reti decisive, come detto, sono di Zlatan Ibrahimović al 23', la prima ufficiale della stagione rossonera, e di Hakan al 22' della ripresa. Buona prova dei rossoneri, alla prima gara ufficiale dell'anno: dopo un primo quarto d'ora di rodaggio, la qualità e l'intensità della formazione di Mister Pioli sono emerse, lasciando davvero poco diritto di replica agli irlandesi. Sprazzi di bel gioco, qualche occasione sprecata ma in generale ottimi segnali in una trasferta ostica. Primo ostacolo europeo superato dunque, concedendo anche la gioia dell'esordio a Sandro Tonali e Brahim Díaz nel finale. Nel prossimo turno, il terzo di qualificazione, il Milan affronterà a San Siro i norvegesi del Bodø/Glimt, che hanno superato per 3-1 lo Žalgiris Vilnius. Prima, però, l'esordio in campionato: lunedì alle 20.45 a San Siro arriva il Bologna

GUARDA: LA GALLERY DEL MATCH

LA CRONACA
La prima parata della serata è di Gigio, che al 14' mette la mano sul sinistro incrociato di Greene. Al 17' ecco il Milan: Saelemaekers libera Hernández in area di rigore, ma il suo mancino viene murato. Il gol è questione di minuti: al 23' Zlatan riceve palla da Çalhanoğlu e, dentro l'area, calcia di potenza per lo 0-1 e per il primo gol stagionale. Al 25' Castillejo sfiora il bis: grande palla di Ibrahimović, ancora, e grande salvataggio sulla linea di McEneff sul destro di Samu. Donnarumma risponde ancora presente alla mezz'ora, parando in corner il sinistro da posizione defilata di Greene. Altra occasione per Theo, al 34': cross di Ibra, grande mancino al volo del francese e altro salvataggio di Lopes a pochi centimetri dal gol. Due minuti più tardi, Ibra e Hakan si cercano e si trovano ancora: sponda di Zlatan per il 10, che di destro calcia alto dal limite. Ibrahimović calcia alto di mancino da buona posizione al 42', dopo un'altra bella azione di Theo. Inizia la ripresa e il leit motiv è lo stesso: al 53' Çalhanoğlu colpisce la traversa con una girata, poi Calabria chiama Mannus alla parata con un destro di prima intenzione. Ancora pericoloso Hakan, decisivo Mannus, che devia in corner la punizione del 10 rossonero al 59'.  Al 67' il meritato raddoppio rossonero: assist di Saelemaekers, piatto destro preciso dal limite di Çalhanoğlu alle spalle di Mannus. Altro duello Greene-Donnarumma al 70': sul sinistro in corsa del 9 avversario, altra grande risposta di Gigio. Nel finale di partita, l'esordio ufficiale per Díaz e Tonali

IL TABELLINO

SHAMROCK ROVERS-MILAN 0-2

Shamrock Rovers (3-4-2-1): Mannus;  O'Brien, Lopes, Grace; Finn, McEneff, O'Neill (25'st Watts), Farrugia (38' st Kavanagh); Byrne, Burke; Greene. A disp.: Pohls; Marshall, Callan, Williams, Oluwa. All.: Bradley.

Milan (4-2-3-1): Donnarumma G.; Calabria, Kjær, Gabbia, Hernández; Kessie, Bennacer (39'st Tonali); Castillejo, Çalhanoğlu (39'st Díaz), Saelemaekers (29'st Krunić); Ibrahimović. A disp.: Tătărușanu; Duarte, Laxalt; Colombo. All.: Pioli.

Arbitro: Farkas (Ungheria).
Gol: 23' Ibrahimović (M), 22'st Çalhanoğlu (M).
Ammoniti: 6'st Grace (S).


Sono disponibili le nuove maglie per la stagione 2020/21: visita lo Store online AC Milan!

Condividi su:

Ultime news

I nostri partner