femminile17 settembre 2022

FEMMINILE, LA PREVIEW DI MILAN-SASSUOLO

Rossonere a caccia del riscatto nell'ormai classica contro le neroverdi: tutto sulla sfida

La stagione del Milan femminile continua e un calendario davvero impegnativo propone, dopo Fiorentina e Roma, un nuovo atto della sfida contro il Sassuolo. 90 minuti in cui sarà fondamentale fare punti, per ritrovare morale ed entusiasmo oltre a muovere la classifica. Nell'attesa del calcio d'inizio di domenica alle 14.30, vi presentiamo la sfida con la nostra Match Preview.

QUI PUMA HOUSE OF FOOTBALL
In casa rossonera è stata un'intensa settimana di lavoro, con tanta voglia di invertire una rotta resa difficile dalle ultime due sconfitte. Mai, nella sua storia in Serie A femminile, il Milan aveva perso nei primi due appuntamenti stagionali e per la sfida contro il Sassuolo potrà contare sul pieno recupero di due elementi importanti come Christy Grimshaw e Kosovare Asllani, pienamente a disposizione di Mister Ganz. Assenti rispetto alla trasferta di Roma invece Alia Guagni e Marta Mascarello.

Queste sono le convocate del Milan in vista del match: Babb, Beka, Giuliani; Árnadóttir, Carage, Fusetti, Mesjasz, Soffia, Thrige, Tucceri Cimini; Adami, Donolato, K. Dubcová, Grimshaw, Vigilucci; Asllani, Bergamaschi, M. Dubcová, Piemonte, Thomas.

Così, alla vigilia del match, Mister Maurizio Ganz: "Ci aspetta una partita importante, contro una squadra che ha cambiato tanto rispetto allo scorso anno. Vogliamo fare bene, il nostro obiettivo è di recuperare tutte le giocatrici settimana dopo settimana per allenarci e prepararci al meglio".

Caricamento...

QUI SASSUOLO
Anche per le emiliane la stagione è partita con due sconfitte: contro Sampdoria in casa e Parma in trasferta il Sassuolo è finito ko per 2-1 dopo essere passato, in entrambi i casi, in vantaggio. In estate le neroverdi sono cambiate molto a livello di rosa, con diverse partenze eccellenti e pochi punti fermi rimasti come la difensore belga Philtjens, la centrocampista Pondini e l'attaccante scozzese Clelland. Tra gli arrivi spiccano quelli dell'austriaca Kresche tra i pali, della centrocampista danese Pleidrup e di due attaccanti italiane di livello come Goldoni e la giovane Bragonzi. Nell'ultimo weekend di campionato le neroverdi, alla guida del confermato Gianpiero Piovani sono scese in campo con un 4-3-1-2 schierato così: Kresche; Mella, Filangeri, Pleidrup, Philtjens; Pondini, Jane, Brignoli; Moraca; Nocchi, Clelland.

"Sicuramente voglio vedere miglioramenti caratteriali, ma anche a livello tecnico - le parole di Gianpiero Piovani. "Dobbiamo fare quel passettino che ci è mancato nell'ultima gara e che abbiamo fatto nel primo tempo con la Sampdoria".

PRE-PARTITA
Quella tra rossonere e neroverdi è una rivalità che ha vissuto diversi momenti importanti nelle ultime stagioni, con le due squadre spesso a battagliare nei piani alti della classifica. Il Milan femminile lega al Sassuolo uno dei momenti più alti della sua breve storia: proprio contro le emiliane arrivò, nel maggio 2021, la conferma della prima storica qualificazione in Women's Champions League. In Serie A femminile sono sette i precedenti tra le due squadre, con tre vittorie a una per le rossonere (tre i pareggi). Bilancio in attivo per le nostre avversarie, invece, in riferimento alla scorsa stagione: vittoria Sassuolo al Vismara per 2-0 a settembre 2021 e 0-0 in terra emiliana lo scorso febbraio. Tre le ex di giornata: da parte rossonera le gemelle Kamila (tre stagioni in Emilia con 18 gol segnati in Serie A) e Michaela Dubcová, mentre tra le neroverdi milita da questa stagione Refiloe Jane, al Milan tra il 2019 e il 2022 con 45 presenze totali e tre gol.

DOVE VEDERE IL MILAN IN TV
Milan-Sassuolo sarà trasmessa, a partire dalle 14:30, su TIMvision e su Milan TV. Da non perdere la copertura del match su acmilan.com, i canali social rossoneri e su AC Milan Official App dove, a partire dal giorno dopo, sarà disponibile - on demand - la differita integrale dell'incontro.

QUI SERIE A FEMMINILE
A dirigere la sfida tra Milan e Sassuolo è stato designato l'arbitro Dario Madonia della sezione di Palermo. Ad assistere il fischietto siciliano saranno i guardalinee Barberis (Collegno) e Peloso (Nichelino), oltre al quarto uomo Dasso (Genova).

Il programma della terza giornata di Serie A femminile si è aperto venerdì pomeriggio, con il big match tra Juventus e Roma terminato 1-0 per le bianconere. Oggi alle 14.30 in campo Inter-Pomigliano, mentre domani si giocheranno le altre: ad aprire Fiorentina-Parma alle 12.30, mentre alle 14.30, oltre a Milan-Sassuolo, spazio a Como-Sampdoria. 

Questa la classifica della Serie A TIM: Juventus* 7; Fiorentina, Sampdoria, Roma* 6; Juventus, Inter 4; Parma 3; Sassuolo, Pomigliano, Milan, Como 0. (* = una partita in più)


Sono disponibili i biglietti per Milan-Sassuolo: ti aspettiamo al Vismara!

Condividi su:

Ultime news

I nostri partner