settore-giovanile09 maggio 2022

CUORE PRIMAVERA, PARI IN RIMONTA NEL DERBY

Apre Nasti, ma l'Inter ribalta a inizio ripresa: El Hilali allo scadere firma il 2-2 in 10 contro 11

Non molla il Milan Primavera: dopo l'ultimo periodo difficile i ragazzi di Terni sfoderano una prova coraggiosa nel Derby e rimediano un 2-2 che acquisisce maggior valore dal fatto che la rete del pari arrivi in inferiorità numerica. Una sfida pirotecnica, che i rossoneri avevano sbloccato poco dopo il quarto d'ora di gioco con Nasti - 15° gol stagionale - e che l'Inter aveva ribaltato con due reti a inizio secondo tempo. Nel finale, all'89', il gol di El Hilali che premia i rossoneri rimasti in 10 poco prima per l'espulsione di Bosisio.

Un risultato che arriva al termine di una prova comunque positiva - soprattutto nel primo tempo - e che in ogni caso fa davvero tanto morale: ci voleva, in un'annata che è giunta alle sue battute conclusive. L'ultima pagina del libro, almeno per quanto riguarda la stagione regolare, sarà questo fine settimana contro il Genoa al Vismara: una sfida decisiva, in cui al Milan basterà un punto per essere sicuro di evitare il Playout.  

GUARDA: LA GALLERY DI INTER-MILAN

LA CRONACA
Sotto lo sguardo attento in tribuna del CT Roberto Mancini, rossoneri in campo con un inedito 3-5-2 guidato in avanti dal tandem Lazetić-Nasti. L'inizio è equilibrato e con poche occasioni: all'11' ci prova Fabbian da fuori per l'Inter, al 13' Nasti viene anticipato da Botis dopo un bel cross di Borges. Un Milan cinico passa in vantaggio al 17', con il 15° gol di Marco Nasti, abile a condurre la ripartenza in contropiede e a concludere in porta dopo aver superato Cortinovis e Hoti. Il gol galvanizza i rossoneri, decisamente più propositivi nel resto della prima frazione - per l'Inter solo un colpo di testa fuori di poco di Jürgens - dove lo stesso Nasti va vicino al raddoppio al 29' con un diagonale che sfiora il secondo palo. Milan vicino al 2-0 anche al 37', quando Lazetić recupera palla in avanti dopo un errore nerazzurro e serve Foglio, che trova i pugni di Botis a respingere.

La ripresa inizia male per i rossoneri: al 46' un cross di Franco Carboni assume una parabola che beffa Desplanches per l'1-1 dell'Inter. Il Milan reagisce con un colpo di testa schiacciato di Foglio, ma al 58' Fabbian porta avanti i nerazzurri dopo un'azione convulsa in area di rigore. I rossoneri non accusano il colpo e provano a rispondere, anche con le sostituzioni - c'è l'esordio assoluto in Primavera per Marshage - e al 73' sono proprio due subentrati a confezionare una grande occasione: assist di El Hilali per Traorè, tiro deviato che sfiora il palo. Altra chance poco dopo per Nasti, ma al 79' nuovo colpo di scena con il secondo cartellino giallo per Bosisio che ci lascia in 10. Il Milan però non demorde e trova all'89' il 2-2: rasoterra di El Hilali, deviato, che diventa imparabile per Botis. In pieno recupero una chance per parte - Nasti e Fabbian - ma il Derby si chiude sulla parità.

IL TABELLINO

INTER-MILAN 2-2

INTER (4-3-1-2): Botis; Silvestro, Cortinovis, Hoti, Carboni F.; Casadei (32'st Moretti), Sangalli (42'st Nunziatini), Fabbian; Peschetola (1'st Carboni V.); Jürgens (22'st Abiuso), Żuberek (32'st Grygar). A disp.: Basti, Rovida; Dervishi, Fontanarosa; Iliev, Owusu. All.: Chivu.

MILAN (3-5-2): Desplanches; Coubis, Stanga, Bosisio; Borges, Foglio (20'st Marshage), Robotti (24'st Eletu), Gala (20'st Traorè), Bozzolan (8'st Incorvaia); Lazetić (8'st El Hilali), Nasti. A disp.: Nava, Pseftis; Björklund, Obaretin; Eletu, Tolomello; Omoregbe, Roback. All.: Terni.

Arbitro: Tremolada di Monza.
Gol: 17' Nasti (M), 2'st Carboni F. (I), 13'st Fabbian (I), 44'st El Hilali (M).
Ammoniti: 27' Bosisio (M), 39' Bozzolan (M), 10'st Robotti (M).
Espulsi: 34'st Bosisio (M) per doppia ammonizione.


KIT gara, abbigliamento, accessori, idee regalo e molto altro: visita lo Store online AC Milan!

Condividi su:

Ultime news

I nostri partner