statistiche15 luglio 2020

MILAN-PARMA: I NUMERI DELLA PARTITA

Le principali statistiche prodotte dal successo interno dei rossoneri

Dopo il pari al San Paolo del turno scorso, Il Milan torna subito al successo in campionato battendo per  3-1 il Parma grazie ai gol di Kessie, Romagnoli e Çalhanoğlu. Proprio loro sono i protagonisti dei numeri del post-partita. Di seguito, nel dettaglio, le otto statistiche.

1- Il Milan ha segnato almeno due gol in tutte le sette gare di Serie A giocate da inizio giugno: è la sua miglior serie dal 2009 (otto). 

2- Dalla ripresa del campionato i rossoneri hanno ottenuto 17 punti in classifica, meno solamente dell'Atalanta (22) nel periodo. 

3- Zlatan Ibrahimović ha tentato nove tiri in questo incontro: non ha mai fatto meglio in un singolo match di Serie A (nove anche contro la Roma nel marzo 2012). 

4- Franck Kessie è andato in gol in tre presenze consecutive per la seconda volta in carriera in Serie A; la prima volta ci è riuscito nel settembre 2016, proprio nelle sue prime tre gare giocate nella competizione. 

5- Alessio Romagnoli ha segnato cinque dei suoi sei gol in Serie A con il Milan nel corso della ripresa. 

6- Da inizio febbraio, Hakan Çalhanoğlu ha segnato tre gol con tiri da fuori area in Serie A, meno solo di Malinovskiy (quattro). 

7- Zlatan Ibrahimović ha disputato oggi la sua 100ª partita con la maglia del Milan, considerando tutte le competizioni. 

8- Il Milan (27 anni, 185 giorni) ha schierato il suo XI iniziale con l'età media più alta in Serie A da aprile 2018 (27 a 188 gg v Torino). 

 

Sono disponibili le maglie PUMA per la stagione 2019/2020! Visita lo Store online AC Milan!

Condividi su:

Ultime news

I nostri partner