statistiche17 settembre 2022

MILAN-NAPOLI: L'ANALISI DELL'AVVERSARIO

Forza, debolezze e segreti della formazione di Spalletti

Prime in classifica a pari punti (14), insieme all'Atalanta. Migliori attacchi del campionato dopo le prime sei giornate: 13 reti realizzate dagli azzurri e 12 dai rossoneri. Due squadre giovani, ambiziose, ricche di talento, abituate a praticare un calcio offensivo e propositivo. Milan-Napoli chiude il sipario sulla 7ª giornata della Serie A 2022/23: un posticipo domenicale di lusso che apre le porta alla prima sosta per gli impegni delle Nazionali e che può dare ulteriori indicazioni sullo status raggiunto dalle formazioni di Pioli e Spalletti.

Il Milan arriva a questa sfida imbattuto da 22 partite di campionato - 15 vittorie e sette pareggi - mentre il Napoli ha vinto sei delle otto gare stagionali (due pareggi), incluse entrambe le sfide già giocate nel girone di Champions contro Liverpool e Rangers. I campani hanno mantenuto la porta inviolata in sei delle ultime nove gare di Serie A (0.4 gol subiti a partita), tante volte quante nelle precedenti 25 (media di 1.1 reti concesse) e proveranno a rimanere imbattuti nelle prime quattro trasferte di un campionato di A per la terza stagione di fila, risultato mai raggiunto in precedenza. A San Siro ci sono tutti gli ingredienti per vivere una serata di grande calcio e di azioni spettacolari.

PRESSING "SPALLETTIANO" E RECUPERI ALTI: IL MARCHIO DI FABBRICA AZZURRO
La sfida tra rossoneri e azzurri si preannuncia scoppiettante dal punto di vista del ritmo. Due squadre abituate ad accelerare, a non risparmiarsi e a sfruttare la velocità e l'imprevedibilità delle loro ali offensive e dei loro trequartisti. Il Napoli, come è da tradizione delle squadre di Spalletti, pressa altissimo e non dà respiro all'impostazione avversaria. I campani sono la squadra che conta più recuperi offensivi in questo campionato (60) e sono primi anche per conclusioni in seguito a un recupero alto (13).

Attacco coordinato alla mediana rossonera e scambi di prima per arrivare al tiro immediatamente: Bennacer e Tonali dovranno prestare molta attenzione. Il Napoli è una squadra che ama comandare il possesso (61% di media fin qui, secondo dato del torneo), che spinge di continuo e che è costruita per giocare nella metà campo avversaria, come testimonia il dato sui passaggi effettuati in quella zona di campo: 1644, meno solo della Fiorentina finora. Spesso gli uomini di Spalletti sono venuti fuori alla distanza: prima squadra di questa Serie A per gol segnati nei 30 minuti centrali (sei) e finali (sei) di partita. Statistica che lo mette in evidenza nel concreto.

ZIELIŃSKI INCUBO ROSSONERO, KVARA ILLUMINA SENZA PAURA
Nella truppa campana gli uomini più in forma e più in luce in questo inizio di stagione sono essenzialmente due, un polacco e un georgiano. Il Milan è la vittima preferita del primo dei due, Piotr Zieliński, che in Serie A ha messo a referto quattro reti contro i rossoneri. Il centrocampista del Napoli ha cominciato questa nuova annata in modo sensazionale: giocando da leader, responsabilizzato a livello tecnico, è stato già autore di tre gol e quattro assist tra campionato e Champions League.

Il secondo, invece, è arrivato quasi in sordina e ora si sta prendendo la scena senza nessun timore reverenziale: solo Ciro Immobile (10) ha effettuato più tiri nello specchio di Khvicha Kvaratskhelia (nove) in questa Serie A. Tra i giocatori che hanno effettuato almeno sette conclusioni nello specchio, inoltre, il georgiano è quello rimasto in campo per meno minuti (368). "Kvara" è anche il giocatore di questa Serie A che è stato coinvolto in più sequenze terminate con una conclusione (43), dimostrandosi sempre al centro delle idee di Spalletti. Un ulteriore asso nella manica da tenere in considerazione, anche a partita in corso, è un altro nuovo volto dei campani: Giacomo Raspadori, che ha preso parte a tre reti contro il Milan in Serie A (doppietta nell'aprile 2021 e assist nel novembre 2021), ed è reduce da un gol in Champions League a Glasgow. Mai perdere di vista l'ex Sassuolo, che ha nei rossoneri la squadra contro la quale ha partecipato a più gol nel campionato italiano.


KIT gara, abbigliamento, accessori, idee regalo e molto altro: visita lo Store online AC Milan!

Condividi su:

Ultime news

I nostri partner