17 novembre 2018

RIMPIANTO MILAN, CON LA FLORENTIA È 1-1

Rossonere raggiunte nel finale: a Figline Valdarno non basta il gol della Bergamaschi

Dopo aver battuto Tavagnacco, Hellas Verona e Juventus, si ferma al "Del Buffa" di Figline Valdarno contro la Florentia il Milan di Carolina Morace. L'1-1 finale lascia l'amaro in bocca alle nostre ragazze, specie per le numerose occasioni da gol avute dopo il momentaneo vantaggio di Valentina Bergamaschi. È proprio la numero sette rossonera la nota lieta del pomeriggio toscano. Il primo gol con la maglia del Milan, infatti, è arrivato al compimento di un'ottima prestazione individuale. Con questo risultato le nostre ragazze restano in vetta alla classifica, con un solo punto di vantaggio sulla Juventus.

GUARDA: LE MIGLIORI IMMAGINI DELLA SFIDA

Carolina Morace sceglie capitan Manieri dal primo minuto al posto di Mendes. È l'unica novità di un avvio che si presenta molto ostico per le rossonere. La Florentia, infatti, è aggressiva fin dai primi minuti, impedendo il gioco armonioso e di qualità delle nostre ragazze. L'unica occasione da gol arriva al 42', quando Valentina Giacinti si presenta sola contro Marchitelli ma calcia a lato. Nella ripresa i ritmi si alzano, e al 67' arriva il vantaggio rossonero: Sabatino salta la diretta concorrente e lascia partire un cross che trova a centro area la deviazione vincente di Bergamaschi. L'episodio galvanizza le rossonere, che sfiorano in due occasioni il raddoppio: la prima (78') col diagonale di Sabatino su cui Marchitelli si supera; tre minuti più tardi (81') è ancora l'estremo difensore di casa a negare la gioia della doppietta personale a Bergamaschi, che di testa sfiora il 2-0. Gol sbagliato, gol subito. Legge non scritta del calcio che va in scena all'84', quando la sassata di Rinaldi, da posizione defilata, sbatte sul palo e termina in rete. L'ultima chance è comunque per il Milan, con Giugliano che da pochi passi si divora il colpo da tre punti.

GUARDA: LE DICHIARAZIONI POST-PARTITA

IL TABELLINO

FLORENTIA-MILAN 1-1

FLORENTIA (4-3-3): Marchitelli; Filangeri, Dongus, Tona, Rodella; Vicchiarello, Domenichetti, Roche; Gnisci, Rinaldi, Zazzera. A disp. Leoni, Campagni, Hilay, Toomey, Lotti, Ferrandi, Nencioni. All. Carobbi.

MILAN (4-3-1-2): Korenciova; Heroum, Fusetti, Manieri, Tucceri; Alborghetti, Moreno, Carissimi; Giugliano; Sabatino, Giacinti. A disp.: Ceasar, Mendes, Zigic, Bergamaschi, Cacciamali, Coda. All.: Morace.

Arbitro: Paolucci di Lanciano.
Gol: 23'st Bergamaschi (M), 39'st Rinaldi (F).

 

Sono disponibili le maglie PUMA per la stagione 2018/19! Visita lo Store online AC Milan!

Selezionate per te

Femminile  

CALA IL SIPARIO: IL MILAN CHIUDE TERZO

<p>Rossonere sorprese 1-2 dal Chievo nella giornata finale della Serie A Femminile</p>

Femminile  

IL CUORE DEL MILAN NON BASTA: ROSSONERE ELIMINATE

<p>Dopo il 2-1 dell'andata, le ragazze di coach Morace non vanno oltre l'1-1 a Vinovo nella Semifinale di Coppa Italia Femminile contro la Juve</p>

Femminile  

IL MILAN NON MOLLA: 2-0 A CARAVAGGIO

<p>L'Atalanta si arrende nella ripresa, le rossonere resistono in dieci e sperano ancora</p>

Tutti i dettagli sui ragazzi di Mister Gattuso

SCOPRI DI PIU'

PRIMA SQUADRA

Il calendario e la classifica della Serie A TIM

SCOPRI DI PIÙ

STAGIONE

Ti aspettiamo a San Siro

ACQUISTA ORA

BIGLIETTI

Condividi il tuo tifo e la tua passione per il Milan