Scudetto 1950/51

I rossoneri tornano a vincere il campionato italiano dopo un lungo digiuno

1907-1951: una lunga traversata nel deserto. Ma il Milan torna a vincere il campionato, 50 anni dopo il primo titolo italiano conquistato nel 1901 contro il Genoa. Era il secondo anno del Gre-No-Li, che viene celebrato soprattutto per la grande vittoria, 7-1, sul campo della Juventus nel febbraio del ’50. Un successo storico che aveva scatenato l’entusiasmo, come tifoso, anche del campionissimo Fausto Coppi. Ma la squadra era molto offensiva e non sempre equilibrata, per cui il Milan dovette accontentarsi del secondo posto.

Bisognava sistemare la difesa, cosa che viene fatta nell’estate del ‘50 con l’arrivo del terzino Silvestri e con l’acquisto di Renosto. Il Milan, guidato da Busini e Czeizler, vince lo Scudetto dopo 44 anni di attesa. La vittoria matematica arriva domenica 10 giugno 1951 a San Siro nonostante l’1-2 con la Lazio grazie alla concomitante sconfitta dell’Inter seconda in classifica. La drammatica attesa dei risultati è interminabile: finalmente l’altoparlante allo stadio dà il risultato: “A Torino, Torino batte…”, il pubblico esplode. Poi il Milan vince anche la Coppa Latina battendo in Finale a San Siro il Lille per 5-0.

Caricamento...
Condividi su:

I nostri partner