SUPERCOPPA ITALIANA 1988

San Siro di Milano, 14 giugno 1989

Quando un giornalista del quotidiano olandese De Telegraaf inventò la Supercoppa Europea da mettere in palio fra le vincitrici di Coppa dei Campioni e Coppa delle Coppe, il Milan partecipò alla prima edizione. Ma le cose contro l'Ajax non andarono benissimo… Quando lo stesso trofeo viene allestito nel calcio nazionale, riecco il Milan nel primo atto della nuova competizione. Ma questa volta, nella gara secca in casa della squadra Campione d’Italia contro la vincitrice della Coppa Italia (la Sampdoria), il Milan fa bottino pieno.

I rossoneri hanno vinto, nel giugno del 1989, poche settimane dopo il trionfo europeo di Barcellona, una gara dai toni accesi giocata davanti a 20mila spettatori a San Siro. Gianluca Vialli aveva portato in vantaggio i blucerchiati, poi però è iniziato il dominio della squadra allenata da Arrigo Sacchi. Dopo il pareggio messo a segno da Rijkaard, il 3-1 rossonero viene costruito dalle reti di Mannari e van Basten. Blucerchiati polemici al termine della gara, ma Arrigo Sacchi fa notare che anche in questa Finale è stato "onorato il bel gioco".

Caricamento...
Condividi su:

I nostri partner