Caricamento...
conferenza-stampa26 agosto 2021

PELLEGRI: "HO VOGLIA DI RISCATTO"

A Milanello la presentazione di Pietro: "Prometto voglia di lavorare e determinazione"

Giovane e italiano, motivato e ambizioso: Pietro Pellegri è un nuovo giocatore rossonero. Dopo firma, annuncio ufficiale e primo allenamento, a Milanello è stato il giorno della sua presentazione. Queste tutte le parole dell'attaccante in conferenza stampa, trasmesse in diretta su AC Milan Official App, YouTube e Milan TV:

PIACERE, PIETRO
"L'esperienza a Monaco non è stata fortunata ma la rifarei, non è stata positiva ma formativa. Al Milan ho trovato una struttura molto organizzata, un ambiente ideale per lavorare pensando solo a giocare. Arrivo qua con la voglia di riscattarmi e di dimostrato quanto valgo, ripagando la fiducia della società. Sono affamato e ambizioso: il mio obiettivo è di convincere i rossoneri a riscattarmi al termine per rimanere in questo grande Club".

IBRA E GIROUD
"Giocare per il Milan, giocare con Ibrahimović e Giroud, è un sogno. Ibra è il mio idolo fin da quando ero piccolo, averlo incontrato e salutato è stato bellissimo. Un campione come lui può solo stimolarmi e farmi imparare. Anche Giroud è un altro campione, un giocatore vincente, guardandolo potrò crescere e migliorare". 

ALTRE CURIOSITÀ
"Ho scelto il numero 64 perché è l'anno di nascita di mio padre. Per tutti i bambini giocare la Champions League è un sogno. Gli infortuni fanno parte del calcio, finora non sono stato fortunato ma ormai è il passato e non ci penso".

IL PRIMO IMPATTO CON PIOLI
"Il Mister si aspetta disponibilità e sacrificio, non mi ha ancora dato compiti precisi. Io darò il massimo per la squadra, poi i gol arriveranno. Prometto voglia di lavorare e determinazione".

LA NAZIONALE
"La Nazionale è un sogno e rimane un sogno, ma non nascondo la speranza di trasformarlo in obiettivo".


Sono disponibili le maglie PUMA per la stagione 2021/22: acquistale ora!

Condividi su:

Ultime news

I nostri partner