Caricamento...
conferenza-stampa27 settembre 2021

PIOLI: "I PARTICOLARI FARANNO LA DIFFERENZA"

Le parole del Mister e di Brahim Díaz da Milanello alla vigilia di Milan-Atlético Madrid

I rossoneri ritrovano la Champions League a San Siro dopo un lungo periodo di assenza: dall'Atlético Madrid il 19 febbraio 2014 all'Atlético Madrid, domani 28 settembre 2021. Dopo la sconfitta inaugurale contro il Liverpool, il Milan cerca i primi punti nel Gruppo B contro la formazione di Simeone. Alla vigilia Mister Pioli e Brahim Díaz sono intervenuti in conferenza stampa da Milanello per anticipare i temi di questa partita. Le loro parole sono state trasmesse in diretta su App, YouTube e Milan TV. 

LE PAROLE DI STEFANO PIOLI

IL MOMENTO ROSSONERO
"Siamo stati molto bravi, in questo percorso, a sfruttare ogni situazione per fare qualcosa di più, di migliore. È vero che siamo una squadra molto giovane, e questo può rappresentare un valore aggiunto. Dove non possiamo arrivare con l'esperienza possiamo farlo con energia, voglia, entusiasmo e anche con il sostegno dei tifosi che domani sera potranno darci una grande mano. Abbiamo l'ambizione e la motivazione di ottenere il massimo partita dopo partita. Il futuro? Pensiamo alla partita di domani, dove dovremo giocare ad altissimo livello".

L'ATLÉTICO E LA PARTITA DI DOMANI
"Fino a sabato erano imbattuti e sono ai vertici della Liga. È una squadra forte e solida, con un allenatore preparato e giocatori esperti sempre pronti a colpire al minimo errore. Dovremo giocare una partita di altissimo livello dal punto di vista tecnico, mantenendo al massimo l'attenzione per tutti i 95 minuti. In Champions League si alza l'asticella e i particolari fanno la differenza. A Liverpool abbiamo subito dei gol su disattenzioni: dobbiamo giocare in modo semplice, veloce, senza sbagliare scelte. Sarà una partita importante, ma non decisiva: ci saranno quattro gare dopo quella di domani, ma vogliamo sbloccarci e fare punti".

I SINGOLI
"Ai nostri livelli stare fermo due settimane ti fa perdere ritmo e condizione, a Spezia il minutaggio di Giroud è stato giusto e sicuramente crescerà nelle prossime partite. Hernández sta crescendo tanto anche dal punto di vista difensivo, quella di sabato è stata tra le sue partite più complete con questa maglia. Per Kjær e Florenzi saranno importantissimi gli allenamenti di oggi e domani mattina, valuteremo le loro condizioni. Per gli altri indisponibili sarà più probabile l'impiego dopo la sosta".

LE PAROLE DI BRAHIM DÍAZ

LA FIDUCIA DEL CLUB
"Ho sempre avvertito la fiducia di Mister Pioli, del Club e dello staff, sin dal mio arrivo qui. A maggio contro la Juventus è stata una bella partita, in cui ho giocato bene, ma questa fiducia non mi è mai mancata. È vero che in Italia ci sono molti giovani di talento, ma non credo che qui si tenda a dare più fiducia che in Spagna. Qui sento una responsabilità, ma da solo non andrei da nessuna parte: c'è bisogno di tutta la squadra".

EREDITÀ E RESPONSABILITÀ
"Cerco sempre di essere la versione migliore di me stesso e di aiutare la squadra il più possibile, è l'unica cosa che posso fare ed è la più importante. Abbiamo un grandissimo spirito e una grande passione, vogliamo vincere. Siamo una squadra molto unita, ci sosteniamo l'uno con l'altro. Siamo come una famiglia e grazie alla guida del Mister stiamo giocando molto bene, raccogliendo dei risultati importanti. Possiamo migliorare e dobbiamo farlo per mantenerci ad alti livelli. Personalmente non mi sento un leader, cerco soltanto di portare il miglior contributo possibile".

LA SFIDA DI DOMANI
"L'unica cosa su cui sono concentrato è di fare il più possibile qui, il fatto di venire dal Real Madrid è uno stimolo in più, ma davvero ciò che conta è vincere la partita di domani. L'Atletico è una squadra molto forte con tanti giocatori di talento, che in campo lottano al massimo per tutta la partita, come dimostrato dalle tante partite che hanno vinto negli ultimi minuti".


È aperta la vendita per la sfida di San Siro contro l'Atlético Madrid: acquista ora il biglietto!

Condividi su:

Ultime news

I nostri partner