femminile29 agosto 2021

ROSSONERE, UN POKER PER INIZIARE: CON L'HELLAS FINISCE 4-0

Bergamaschi, Vero e doppietta di Giacinti: esordio perfetto in campionato per il Milan

Il migliore inizio possibile. Il quarto campionato di Serie A del Milan Femminile inizia con un bel successo sull'Hellas Verona: al Vismara finisce 4-0 per le ragazze di Mister Ganz, un risultato che è indicativo della prestazione delle rossonere, padrone del gioco sin dai primi minuti su entrambe le fasi di gioco. Partita chiusa già nei primi 45', con la doppietta di Giacinti - che raggiunge i 50 gol in campionato con la maglia del Milan - e il gol di Bergamaschi, mentre nella ripresa è arrivato il primo gol in Serie A Femminile per Vero Boquete.

Applausi per tutte, al di là delle tre marcatrici: da segnalare soprattutto le prove di tre volti nuovi come Codina - grande protagonista nella linea difensiva - Adami, instancabile motore a centrocampo e Thomas, generosa nel creare gioco sulla fascia destra. Tanti sorrisi e grande soddisfazione per la squadra, per un inizio di campionato che non poteva essere migliore: rossonere ora attese sabato prossimo dalla trasferta sul campo della Sampdoria, novità assoluta della Serie A Femminile.

LA GALLERY DI MILAN-HELLAS VERONA

LA CRONACA
Mister Ganz propone, per l'esordio in campionato, lo stesso 11 titolare visto contro l'Hoffenheim. Rossonere subito protagoniste nel primo quarto d'ora di gioco, con due conclusioni pericolose di Jane. Al 18' la chance migliore, con un grande assist di Vero per Thrige, ma il tiro della danese finisce fuori di poco. Il gol è nell'aria e di reti ne arrivano addirittura due nel giro di 60": al 23' è Giacinti, servita centralmente da Vero, a firmare l'1-0; al 24' arriva il raddoppio di Bergamaschi, al termine di un'iniziativa personale chiusa con un tiro-cross che spiazza il portiere ospite. Le rossonere continuano ad attaccare, e al 45' arriva il terzo gol: Giacinti prima si procura e poi trasforma il rigore del 3-0.

La ripresa si sviluppa su ritmi più blandi e il Milan è sempre padrone del gioco, senza mai correre rischi in difesa e cercando nuove occasioni da gol. Il poker rossonero arriva al 53' con un grande contropiede di Vero, glaciale una volta trovatasi a tu per tu con Gritti. Il Verona prova a cercare almeno il gol della bandiera, andandoci vicino con Cedeno al 73', ma il finale è di marca rossonera: il Milan sfiora il quinto gol nel finale con la subentrata Longo e con Giacinti, vicina alla tripletta personale.

IL TABELLINO

MILAN-HELLAS VERONA 4-0

MILAN (3-4-2-1): Giuliani; Fusetti, Agard, Codina (25' st Árnadóttir); Thrige (12' st Rizza), Jane, Adami (15' st Grimshaw), Bergamaschi (12' st Tucceri Cimini); Thomas (25' st Longo), Vero; Giacinti. A disp.: Korenčiová; Morleo; Cortesi, Miotto. All.: Ganz.

HELLAS VERONA (4-3-3): Gritti; Ledri (27' st Oliva), Ambrosi, De Sanctis, Jelenčić; Errico, Dahlberg (14' st Lotti), Catelli (27' st Mancuso); Nilsson, Pasini (14' st Rognoni), Anghileri (14' st Cedeno). A disp.: Casarasa, Marchiori, Rizzioli, Quazzico. All.: Pachera.

Arbitro: Adolfo Baratta di Rossano.
Gol: 23' e 45' rig. Giacinti (M), 24' Bergamaschi (M), 8' st Vero (M).
Ammonite: 37' st De Sanctis (V).


Sono disponibili le maglie PUMA per la stagione 2021/22: acquistale ora!

Condividi su:

Ultime news

I nostri partner