serie-a19 settembre 2021

REBIĆ RIPRENDE LA JUVE: 1-1 ALLO STADIUM

I rossoneri recuperano la partita nella ripresa e rischiano di vincerla: un punto a testa

Un pareggio che, a conti fatti, si può considerare positivo. Il Milan riprende la Juve e torna a casa con un punto prezioso, specialmente per come si era svolta la partita fino a quel momento. 1-1 a Torino, firmato Ante Rebić che pareggia il vantaggio iniziale di Morata al 4'. Un gol che aveva regalato fiducia alla Juventus, protagonista di un primo tempo migliore del nostro. Poi, nella ripresa, ecco il vero Milan, che nonostante le assenze ha chiuso i bianconeri nella loro metà campo, segnando con il croato e rischiando anche di vincerla con Kalulu. Senza pensare alle assenze, alla fatica accumulata e alla fame di punti dei padroni di casa.

Una grande prova di maturità su un campo difficile, contro un'avversaria obbligata a vincere e che era riuscita a incanalare la partita sui suoi binari. La brutta notizia riguarda l'infortunio di Simon Kjær, uscito nel corso del primo tempo, sostituito però da un ottimo Pierre Kalulu, positivo alla prima stagionale. La formazione di Mister Pioli chiude con un buon pareggio una settimana difficilissima, ma non c'è molto tempo per respirare: mercoledì si torna già in campo a San Siro contro il Venezia, per confermarsi nelle zone altissime della classifica. 

GUARDA: LA GALLERY DI JUVENTUS-MILAN

LA CRONACA

Un primo tempo molto difficile per noi, che si apre immediatamente con il vantaggio bianconero. Al 4' Morata, servito da Dybala, finalizza una ripartenza fulminea dopo un corner a nostro favore: tocco sotto su Maignan e 1-0 Juve. I rossoneri faticano a reagire, la Juve chiude molto bene gli spazi e soprattutto non offre riferimenti in fase offensiva: al 16' ancora Morata pericoloso, in anticipo su Kjær, ma Maignan mette in corner. Due minuti più tardi ci prova Dybala di destro, di nuovo Maignan a mettere in angolo. Al 24' tocca a noi: Tonali da fuori ci prova con un destro potente, ma centrale e facile per Szczęsny. Al 42' altra chance rossonera: Rebić ha spazio per girarsi in area ma viene murato, a rimorchio arriva Tonali che però calcia fuori dal limite. 

Il Milan prova ad aumentare i giri del motore a inizio ripresa ma la Juve è ben disposta in campo e concede veramente poco. Al 62' bella combinazione Alexis-Brahim che libera al tiro lo spagnolo, fermato però all'ultimo. Al 68' Leão si mette in proprio ma calcia di poco alto. Al 76' ecco il pareggio: corner di Tonali, girata di testa di Ante che bacia il palo ed entra. Rebić ha la chance per il raddoppio all'83' in contropiede, ma il suo sinistro è alto di poco. Super occasione per Kalulu all'86', liberato al tiro ma su cui compie una parata da applausi Szczęsny, un capolavoro sul destro a botta sicura di Pierre. Nel recupero altra ripartenza nostra ma Locatelli chiude tutto sul destro di Florenzi. Finisce così. 

IL TABELLINO

JUVENTUS-MILAN 1-1

JUVENTUS (4-4-2): Szczęsny; Danilo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Cuadrado (27'st Chiesa), Bentancur, Locatelli, Rabiot; Dybala (34'st Kulusevski), Morata (20'st Kean). A disp.: Pinsoglio, Perin; de Ligt, De Sciglio, Pellegrini, Rugani; Bernardeschi, Mc Kennie, Ramsey. All.: Allegri.

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Tomori, Kjær (36' Kalulu), Romagnoli, Hernández; Kessie (18'st Bennacer), Tonali; Saelemaekers (18'st Florenzi), Díaz (48'st Maldini), Leão; Rebić. A disp.: Jungdal, Tătărușanu; Ballo-Touré, Conti, Gabbia; Castillejo; Pellegri. All.: Pioli. 

Arbitro: Doveri di Roma 1. 
Gol: 4' Morata (J), 32'st Rebić (M).
Ammoniti: 20'st Tonali (M), 20'st Dybala (J).


Sono disponibili le maglie PUMA per la stagione 2021/22: acquistale ora!

Condividi su:

Ultime news

I nostri partner