settore-giovanile10 aprile 2021

MILAN SFORTUNATO AL VISMARA: VINCE LA JUVE

Rossoneri subito sotto nel punteggio e più volte vicini al gol del pari: finisce 1-0

Si ferma a quattro partite la striscia d'imbattibilità del Milan Primavera, che al Vismara cede di misura alla Juventus e vede i bianconeri allontanarsi in classifica. Il big match della 18° giornata finisce 0-1, ma è un risultato che punisce i rossoneri oltre i loro demeriti: subito sotto in avvio per il gol di Da Graca, il Milan gioca una partita coraggiosa e generosa, producendo tante occasioni sia nel primo che nel secondo tempo.

Rossoneri in campo dal primo minuto con una formazione titolare giovanissima, ma la partita viene inevitabilmente condizionata dalla rete subita al primo tiro in porta avversario. Buone, complessivamente, le risposte dai diversi reparti, a cominciare da Jungdal, reattivo in porta, passando per Coubis e Kerkez, entrambi molto propositivi sull'esterno. Positiva anche la prova, al netto di una mancanza di cinismo, del giovane tridente El Hilali-Nasti-Roback. Sabato prossimo l'occasione per il riscatto per i rossoneri che ospiteranno il Torino, sempre al Vismara e sempre alle ore 13.00.

GUARDA LA GALLERY DI MILAN-JUVENTUS

LA CRONACA
Linea verdissima per Mister Giunti, che per la prima volta in stagione schiera sei classe 2003 dal primo minuto. L'inizio è però sfortunato per i rossoneri, puniti dal primo tiro in porta della Juventus: Da Graca al 3' approfitta di un errore nel pressing alto per battere Jungdal. La reazione è immediata, con un colpo di testa insidioso di Mionić al 6'. I rossoneri tengono bene il campo e, dopo una fase di studio, si fanno rivedere in avanti con Nasti ed El Hilali, ma le chance migliori del primo tempo le ha Roback: lo svedese si ritrova lanciato in contropiede al 40' e al 42', ma entrambe le volte non riesce a cogliere l'attimo vincente calciando addosso a Garofani.

Rossoneri subito incisivi in avvio di ripresa con un tentativo di Nasti, prima della risposta ospite: Miretti e De Winter ci provano al 55', ma Jungdal è attento e reattivo in entrambe le occasioni. Il Milan però ci crede, e prosegue nella sua prova generosa con la chance al 63' sulla testa ancora di Nasti, ben servito da Kerkez, e al 64' sul sinistro di El Hilali. Le due squadre spendono tante energie, e dopo una nuova occasione di Da Graca ben fermato da Jungdal, il finale è di marca rossonera. A provarci sono i neo-entrati N'Gbesso, il cui tentativo al 79' viene respinto da un gran riflesso di Garofani, e Robotti, che colpisce al volo in pieno recupero trovando però la respinta di Omic. Finisce 0-1.

IL TABELLINO

MILAN-JUVENTUS 0-1

MILAN (4-3-2-1): Jungdal; Coubis, Michelis, Obaretin, Kerkez (41' st Oddi); Frigerio (41' st Robotti), Brambilla, Mionić (12' st Saco); El Hilali, Roback (31' st N'Gbesso); Nasti (31' st Tonin). A disp.: Moleri, Pseftis; Pobi, Filì, Tahar, Tolomello, Cretti. All.: Giunti.
JUVENTUS (4-2-3-1): Garofani; Mulazzi, De Winter, Riccio, Ntenda; Miretti (44' st Bonetti), Barrenechea (35' st Omic); Soule Malvano (44' st Cerri), Sekulov, Iling-Junior (16' st Turicchia); Da Graca. A disp.: Raina, Scaglia, Fiumano, Cotter, Sekularac. All.: Bonatti.

Arbitro: Marcenaro di Genova.
Gol: 3' Da Graca (J).
Ammoniti: 24' Nasti (M), 7' st El Hilali (M), 9' st Mulazzi (J), 13' st Obaretin (M).


Sono disponibili le maglie PUMA per la stagione 2020/21: visita lo Store online AC Milan!

Condividi su:

Ultime news

I nostri partner