settore-giovanile08 maggio 2021

OLZER DA URLO, 2-1 ALLA LAZIO

Il Milan Primavera torna al successo con una super doppietta di Jack, al 10° gol stagionale

Dopo due 1-1 consecutivi, torna alla vittoria il Milan Primavera che al Vismara si impone sui pari-età della Lazio: 2-1 il finale, al termine di un match equilibrato ma condotto con autorità. Il nono successo stagionale dei giovani rossoneri porta la firma di Giacomo Olzer, che realizza un gol per tempo per una doppietta da urlo: prima l'1-0 da rapace attaccante d'area, poi una punizione magistrale per il 2-1 nella ripresa.

Salgono a quattro i gol consecutivi di Jack, capocannoniere rossonero con 10 gol in campionato e autentico trascinatore di una squadra che si proietta verso un'accesa lotta per i playoff nelle prossime giornate. Da segnalare, nel successo rossonero, anche l'affidabilità difensiva di Jungdal tra i pali e dell'ormai rodato duo Michelis-Obaretin al centro della difesa. Un successo importante per i ragazzi di Mister Giunti, che guardano con rinnovata fiducia allo scontro diretto in programma sabato prossimo, alle ore 11.00, sul campo della SPAL.

LA CRONACA
Rispetto al pareggio contro l'Empoli torna Michelis al centro della difesa in un Milan che imposta da subito la partita sui binari di un prolungato possesso di palla, cercando spesso lo scambio di prima. In avvio ci provano Frigerio e Di Gesù, ma la chance migliore è sui piedi di Roback al 16': Emil, però, si fa ipnotizzare da Furlanetto nell'uno contro uno. Il Milan macina gioco e passa in vantaggio al 28'. Sugli sviluppi di una punizione di Capone, Olzer controlla la sponda di Obaretin e mette in rete per il meritato 1-0. La Lazio però risponde e pareggia dieci minuti più tardi con Raul Moro che trasforma un rigore concesso per un fallo di mano di Di Gesù nell'area piccola. Prima dell'intervallo ci riprova Olzer, che di testa mette alto di poco.

La ripresa parte su ritmi più blandi rispetto all'acceso primo tempo, con gli ospiti pericolosi in un paio di occasioni con due iniziative di Castigliani, una delle quali fermata da un prodigioso intervento di Obaretin nell'area piccola. Passata l'ora di gioco, il Milan torna avanti: Olzer prima si guadagna una punizione dal limite al 61', poi trasforma il calcio piazzato con uno splendido sinistro a giro che non lascia scampo a Furlanetto per il 2-1. La Lazio accusa il colpo, e al 67' il Milan va vicino al tris con N'Gbesso. L'ultimo acuto ospite è all'82' con Jungdal reattivo sulla serpentina di Raul Moro, ma sono i rossoneri che vanno più vicini al gol con Di Gesù all'85' e la coppia N'Gbesso-Olzer in pieno recupero. Finisce 2-1.

IL TABELLINO

MILAN - LAZIO 2-1

MILAN (4-3-2-1): Jungdal; Coubis, Michelis, Obaretin, Kerkez (1' st Oddi); Di Gesù (46' st Bright), Frigerio, Robotti (29' st Saco); Olzer, Capone (10' st El Hilali); Roback (10' st N'Gbesso). A disp.: Moleri, Pseftis; Pobi, Filì, Cretti, Tolomello. All.: Giunti.

LAZIO (3-4-1-2): Furlanetto; Floriani, Adeagbo (38' st T. Marino), Pica; Novella, A. Marino (32' st Czyz), Bertini, Ndrecka; Shehu (32' st Tare); Castigliani (19' st Nimmermeer), Raul Moro. A disp.: Peruzzi, Zappalà; Campagna, Cesaroni. All.: Menichini.

Arbitro: Gualtieri di Asti.
Gol: 28' e 16' st Olzer (M), 38' rig. Raul Moro (L)
Ammoniti: 8' Capone (M), 33' Kerkez (M), 15' st Castigliani (L), 27' st Bertini (L), 49' st Ndrecka (L)

Vuoi essere protagonista a San Siro al fianco dei rossoneri? Scopri come fare su together.acmilan.com!

Condividi su:

Ultime news

I nostri partner