settore-giovanile22 settembre 2021

LA PRIMAVERA DEBUTTA IN COPPA ITALIA CON UN 6-0 SUL COMO

Netto successo per la squadra di Giunti, che accede senza problemi al secondo turno

Una vittoria larga, importante e soprattutto utile per la fiducia generale. Nel primo turno di Primavera TIM Cup il Milan Primavera batte per 6-0 il Como e si garantisce l'accesso al secondo turno, in cui affronterà il Brescia, vittorioso sempre per 6-0 sul Pordenone. Arriva dunque la prima vittoria ufficiale della stagione dopo due pareggi e due sconfitte tra campionato e Youth League, e con essa anche la prestazione, specialmente dal secondo gol in poi. Più liberi di testa e con più spazi da sfruttare, i ragazzi di Mister Giunti hanno messo in campo tutta la loro qualità e la loro voglia di imporre un gioco dinamico e propositivo. Missione compiuta, dunque, con le reti di Roback, Robotti, Traorè, doppietta di Rossi e Bright. Ora testa al prossimo impegno contro l'Atalanta, per cercare punti ed energie anche in campionato. 

LA CRONACA
La partita si apre nel miglior modo possibile, perché dopo due minuti di gioco Emil Roback sblocca subito il punteggio con un bel sinistro in diagonale su assist di El Hilali. Un match in discesa anche se il Como, con coraggio, si butta in avanti e si rende pericoloso in un paio di occasioni. I rossoneri giocano in gestione senza accelerare più di tanto, ma nel finale di tempo cambiano marcia e chiudono la pratica: al 38' punizione di Amore che si stampa sulla traversa, mentre al 45' arriva il raddoppio con un contropiede perfetto. Foglio strappa a metà campo e lancia Roback, che anziché calciare serve l'inserimento centrale di Robotti, bravo a scaricare in rete con un bel destro potente. 

La ripresa vede Mister Giunti cambiare molto e i subentrati rispondono alla grande: al 70' Traorè, entrato da due minuti, segna il 3-0 in scivolata, il suo primo gol rossonero. Poi si scatena Leonardo Rossi, entrato anch'egli al 70' per El Hilali, con una doppietta: deviazione in corsa su assist di Sette per il 4-0 al 72', poi un bel sinistro dal limite dell'area piccola dopo aver aggirato il diretto marcatore, 5-0 al 78'. Chiude il tabellino la rete di Bright all'88', un destro centrale che piega però le mani di Pallavicini e si insacca per il 6-0 finale. 

LE DICHIARAZIONI

Mister Giunti

"Il vantaggio iniziale non ci ha fatto giocare la partita che volevamo, abbiamo abbassati i ritmi e per 30/35 minuti la squadra non mi è piaciuto. Dopo il 2-0 è andato tutto in discesa e i cambi hanno consolidato la gestione, alla fine sono contento perché nel complesso abbiamo fatto una buona gara. Noi dobbiamo essere bravi a non considerare l'avversario in un modo piuttosto che in un altro, non ci deve essere sufficienza perché a Torino in campionato abbiamo pagato caro questo atteggiamento. Sono soddisfatto perché stiamo trovando il gol con continuità, spero che gli attaccanti abbiano la voglia di timbrare il cartellino in ogni partita, ed è quello che ci è mancato a Liverpool. Ora abbiamo l'Atalanta, finalista delle ultime tre edizioni del campionato, servirà un'altra prestazione come quelle offerte contro Roma e Liverpool".

Chaka Traorè

"Non mi aspettavo di segnare, da quando sono arrivato al Milan ho sempre cercato di dare una mano, per fortuna oggi è arrivato il mio primo gol e sono contento per la vittoria. Sono molto felice di far parte di questa squadra, lavoriamo ogni singolo giorno per migliorare e spero che nel corso della stagione si possa crescere secondo le indicazioni del Mister". 

IL TABELLINO

MILAN-COMO

MILAN (4-3-3): Pseftis; Sette, Bosisio (1'st Stanga), Obaretin, Kerkez; Bright, Foglio ('st Gala), Robotti; Amore (32'st Björklund), Roback (23'st Traorè), El Hilali (23'st Rossi). A disp.: Desplanches, Nava; Alesi, Coubis, Fontana, Piantedosi, Polenghi. All.: Giunti.
COMO (4-4-2): Pallavicini; Liserani, Turato (8'st Gatti), Balesini, Cosentino (42'st Trenchev); Gandola, D'Angelo, Mollica (8'st Di Giuliomaria), Tremolada; Politi (32'st Pozzoli), Duchini (15'st Longo). A disp.: Di Bella; Ceresani, Gennaio, Mendolia. All.: Boscolo.  

Arbitro: Crezzini di Siena
Gol: 2' Roback (M), 45' Robotti (M), 25'st Traorè (M), 27'st e 33'st Rossi (M), 43'st Bright (M).
Ammoniti: 18' Turato (C), 33' Cosentino (C), 38' Liserani (C), 43' Robotti (M), 35'st Bright (M).  


KIT gara, abbigliamento, accessori, idee regalo e molto altro: visita lo Store online AC Milan!

Condividi su:

Ultime news

I nostri partner