settore-giovanile07 dicembre 2021

LA PRIMAVERA SALUTA L'EUROPA CON UN PARI

Nasti riaggancia il Liverpool: 1-1 nell'ultima di Youth League. Esordi per Camara, Piantedosi e Marshage

Finisce in pareggio l'ultima stagionale in Europa del Milan Primavera, che al Vismara impone l'1-1 al quotato Liverpool, arrivato in Italia a caccia di punti per blindare la qualificazione al prossimo turno di UEFA Youth League. La squadra di Giunti gioca una partita orgogliosa e in crescendo, reagendo bene allo svantaggio iniziale al primo tiro in porta subito e trovando nel finale il meritato pari con il subentrato Nasti, autore di un gran gol su assist del classe 2005 Victor Eletu.

Da segnalare in casa rossonera tre esordi con la Primavera: dall'inizio per il 2004 Almamy Camara, nella ripresa per il 2004 Wilgot Marshage e per il 2005 Alessio Piantedosi. Un Milan che quindi dà continuità al bel successo sulla SPAL in campionato e saluta l'Europa con una prestazione importante per il morale e la crescita. Adesso tre impegni per chiudere il 2021, tutti nel Primavera 1: il primo sarà sabato sul campo della Sampdoria.

GUARDA: LA GALLERY DI MILAN-LIVERPOOL

LA CRONACA
Giunti lancia dal primo minuto l'esordiente Camara e il 2005 Eletu, già titolare in Europa contro il Porto, in un assetto dal grande potenziale offensivo. L'inizio però è difficile, dato che il Liverpool passa alla prima occasione: cross dalla sinistra e al 4' Musialowski batte un incolpevole Pseftis. I rossoneri provano a rispondere, anche se i ritmi della partita sono lenti in avvio: all'11' Gala, lanciato da Eletu, sfiora la conclusione da ottima posizione; al 23' un destro di Rossi finisce di pochissimo a lato; al 25' il portiere ospite Mrozek deve uscire per anticipare Kerkez, inseritosi bene dopo un'iniziativa di Gala e Rossi. L'ultima chance del primo tempo è di Capone, che al 41' impegna Mrozek con un sinistro potente e defilato.

Rossoneri propositivi e aggressivi anche a inizio ripresa, con l'unico brivido ospite che è di Corness al 56'; al contrario, il Milan va vicino al gol con Gala e Rossi. Giunti prova a mescolare le carte con gli ingressi di Nasti, Di Gesù e dell'esordiente Piantedosi, ed è proprio quest'ultimo che si fa notare al 75' con un cross interessante per El Hilali, anticipato da Mrozek. Il gol è nell'aria, e arriva tre minuti più tardi: al 78' punizione a centrocampo, batte Eletu e il pallone è uno splendido filtrante per Nasti, che sfrutta l'occasione per il meritato pari rossonero. Il Liverpool risponde, e all'80' Pseftis si supera per dire di no a Cannonier. All'84' il Milan rimane in 10 per un'ingenuità di Eletu, ammonito per la seconda volta, ma è l'ultimo brivido del match: finisce 1-1 al Vismara.

IL TABELLINO

MILAN-LIVERPOOL 1-1

MILAN (4-2-3-1): Pseftis; Camara, Obaretin, Nsiala, Kerkez (24' st Piantedosi); Eletu, Gala (37' st Alesi); El Hilali (43' st Marshage), Robotti (24' st Di Gesù), Capone; Rossi (24' st Nasti). A disp.: Desplanches; Traorè. All.: Giunti.

LIVERPOOL (5-3-2): Mrozek; Mabaya, Quansah, Bajcetic, Koumetio, Chambers; Gordon, Corness, Musialowski (42' st Clark); Cannonier (47' st Pilling), Frauendorf. A disp.: Hewitson; Wilson, Pilling, Mcloughlin-Miles. All.: Bridge-Wilkinson.

Arbitro: Vladimir Moskalev (Russia)
Gol: 4' Musialowski (L), 33' st Nasti (M).
Ammoniti: 26' Eletu (M), 14' st Chambers (L), 27' st Gala (M), 39' st Capone (M).
Espulsi: 39' st Eletu (M).


KIT gara, abbigliamento, accessori, idee regalo e molto altro: visita lo Store online AC Milan!

Condividi su:

Ultime news

I nostri partner