25 ottobre 2019

RENZO BURINI, UN GRANDE ROSSONERO

È mancato uno dei pilastri della storia rossonera: Renzo Burini si è spento a 92 anni

Burini, Gren, Nordahl, Liedholm e Candiani. Era questo l'attacco titolare del Milan del Gre-No-Li. Oggi è venuto a mancare uno dei pilastri di quello Scudetto 1950-51, il titolo tricolore della storica resurrezione rossonera. È mancato Renzo Burini, uno dei due grandi rossoneri nati negli anni venti ancora in vita. L'altro è Lorenzo Buffon, nato nel 1929. Dello Scudetto del Gre-No-Li spesso si ricordano i 34 gol del Pompierone svedese, Gunnar Nordahl, ma furono importanti anche i 16 gol di Carlo Annovazzi, i 16 del Barone Liedholm e i 12 di Renzo Burini.

Scomparso all'età di 92 anni, il papà di Roberto e Franco, i suoi due figli che l'hanno vegliato in ospedale in questi ultimi mesi della sua vita, era stato titolare - con una rete al suo attivo - anche nella mitica partita vinta 7-1 dal Milan sul campo della Juventus nel febbraio 1950. "È sempre stato milanista, era molto amico di Daniele Massaro, visto che mio papà Renzo è stato nei quadri tecnici del Monza", racconta Roberto Burini, il figlio del giocatore fino a poche ore fa più vecchio ad indossare il rossonero. Tutto il Milan ne ricorderà l'eleganza, la passione e l'esempio.

Selezionate per te

Club  

120 ANNI DI MILAN

<p>Iniziano le celebrazioni per il 120&deg; anniversario del Club</p>

Club  

"SEMPRE MILAN", 120 ANNI DI STORIA DEL NOSTRO CLUB

<p>Da oggi in tutte le librerie il libro ufficiale che celebra i 120 anni del Milan</p>

Club  

MAIKEL OETTLE NUOVO HEAD OF SPONSORSHIP SALES

<p>Da oggi Oettle si unisce al Club rossonero</p>

PRIMA SQUADRA

BIGLIETTI

Condividi il tuo tifo e la tua passione per il Milan