1 ottobre 2019

OP-ED: L'AMICIZIA UNISCE LE FEDI CALCISTICHE

Astolfo per la prima volta a San Siro nel Derby: comunque una serata unica

Finalmente, all'età di 40 anni, entro per la prima volta a San Siro. Insieme a due amici fraterni e coetanei, sempre accanto in maniera reciproca dai banchi di scuola fino ai rispettivi giorni dei matrimoni, decidiamo di partire per andare a vedere il Derby appena giocato. Arriviamo dal Molise, 700km di distanza per raggiungere lo stadio.

Le nostre fedi calcistiche sono miste: io e Donato rossoneri da sempre, Paolo nerazzurro. Una volta giunti in prossimità di San Siro, ci lasciamo subito coinvolgere dalla splendida atmosfera della stracittadina, colpiti da come le due tifoserie si rechino all'evento unite dalla sana passione per i colori delle proprie squadre, anche se rivali. Arriviamo al secondo anello arancio, l'adrenalina ci prende, partecipiamo con gioia ai cori e agli sfottò, ammiriamo con gli occhi luccicanti le colorate e bellissime coreografie preparate.

Il risultato finale non sorride a noi rossoneri, ma continuiamo a tifare con orgoglio e uscendo dallo stadio brindiamo felici lo stesso per aver partecipato a una serata di amicizia, sport e integrazione, nel segno del rispetto e della civiltà. Non potevamo desiderare un appuntamento migliore per festeggiare insieme i nostri 40 anni di amicizia.

di Astolfo Evangelista

Abbiamo scelto questa storia perché Astolfo ha usato parole molto belle, sportive, per raccontare non solo la sua grande amicizia con Donato e Paolo ma anche la rivalità del Derby. La vittoria rossonera sarebbe stata la ciliegina sulla torta, ma il vero regalo è stato vivere per la prima volta, insieme, lo spettacolo di San Siro.

OP-ED è la tua storia in rossonero, è il tuo racconto, è la tua prima volta, è la partita che non scorderai mai, la trasferta memorabile, la tua vittoria più bella, la tua emozione più grande vissuta con il Milan.

Raccontacela.

Ogni settimana raccoglieremo le vostre storie e ne sceglieremo una da pubblicare qui, su acmilan.com, sarà l'ennesima prova d'amore da parte dei tifosi per il Diavolo. Ti basterà compilare il form qui sotto e raccontarci la tua storia in rossonero, al resto pensiamo noi. Le storie pubblicate di settimana in settimana, saranno inserite in un box virtuale dove sceglieremo la storia più bella del mese. A fine stagione i vostri racconti mensili più belli vi daranno un'opportunità unica: passare una giornata a Casa Milan respirando la storia del club. Con un padrone di casa d'eccezione, Franco Baresi, che vi accompagnerà in una giornata interamente vissuta a tinte rossonere. OP-ED è il Milan che ti ascolta e che ti legge, partecipa anche tu a un'esperienza unica nel suo genere. Scrivi la tua storia legata ai colori rossoneri, la più bella la pubblichiamo noi.

La storia del Milan è anche la tua storia.

Selezionate per te

Community  

OP-ED: IL MIO MILAN-ROMA

<p>Santo ricorda e racconta il 3-2 del 1998: "Uno dei giorni pi&ugrave; felici della mia vita"</p>

Community  

OP-ED: ISOLANO E ROSSONERO

<p>Pietro, sardo, racconta la sua prima volta a San Siro dopo tanti anni di attesa</p>

Community  

OP-ED: PIERINO-GOL E SONO SUBITO MILANISTA

<p>Il colpo di fulmine di Giovanni con il Milan di Pierino Prati</p>

PRIMA SQUADRA

BIGLIETTI

Condividi il tuo tifo e la tua passione per il Milan