16 agosto 2019

MILAN, ESORDIO AMARO ALLA WOMENSCUP

PSG troppo superiore: 6-0 ad Hägendorf. Domenica la finalina per il terzo posto

Era un test difficilissimo, di fronte c'era una squadra molto forte, fisica e anche più avanti nella condizione, visto che la prossima settimana inizierà già la sua Division 1. E il campo ha confermato le previsioni: il PSG, nella gara d'esordio della WomensCup 2019 alla Raiffeisen Arena di Hägendorf, ha dimostrato di essere superiore per qualità. Punteggio mai in discussione, con le francesi in generale padrone del gioco e in particolare capaci di segnare sei gol. Le rossonere possono consolarsi per averci messo la grinta, senza mai mollare, potendosi confrontare con un avversario di livello europeo, più volte arrivato in Finale di Champions League. Per Mister Ganz, che ha schierato tutte le giocatrici a disposizione nell'arco dell'amichevole, sono comunque arrivate indicazioni importanti in questa estate di lavoro in vista della nuova stagione. Adesso non è finita perché il Milan rimarrà in Svizzera, dove domenica 18 agosto alle 11.00 sfiderà la perdente di Zurigo-Juve nella finale per il terzo posto.

GUARDA: LA GALLERY DI MILAN-PARIS SAINT-GERMAIN

LA CRONACA
Dopo una prima fase intensa ma senza occasioni, a parte un tiro avversario in avvio vicino al palo, al 15' il PSG passa in vantaggio: Hovland, su un cross teso dalla destra, devia il pallone ma lo mette nella propria porta. Al 25' si fa vedere Giacinti, che dopo un errore avversario nel retropassaggio vola verso la porta e calcia di poco a lato. Al 28' arriva il raddoppio: Morroni vince un rimpallo e serve Nadim, che da sola in area piccola batte Korenciova. Al 38' Maria è brava a respingere in tuffo la botta di Diani. Al 44', però, Diani riesce a segnare grazie a un destro rasoterra dal limite. Nella ripresa non cambia il copione della gara. Al 57' Diani fa doppietta dopo un'azione di forza sottomisura. Le rossonere non mollano anche se faticano a creare pericoli in attacco, a differenza delle francesi che ci riprova al 70' con un tentativo alto. All'86' e all'87' peggiora il passivo, gioie anche per Baltimore (mancino in diagonale) e Zamanian (punizione deviata in maniera decisiva dalla barriera).

IL TABELLINO

MILAN-PARIS SAINT-GERMAIN 0-6

MILAN (4-3-3): Korenciova (1'st Piazza) (40'st Zanzi); Rizza, Hovland, Mendes (19'st Vitale), Tucceri Cimini (32'st Coda); Heroum, Fusetti (38'st Bellucci), Čonč (40'st Manieri); Zigic (23'st Rinaldi), Giacinti (38'st Tamborini), Bergamaschi. All.: Ganz.

PARIS SAINT-GERMAIN (4-3-3): Kiedrzynek; Paredes (19'st Cook), Dudek (32'st Lawrence), Morroni, Glas; Formiga (19'st Diallo), Geyoro (40'st Khelifi), Dabritz (32'st Zamanian); Diani (19'st Huitema), Nadim (1'st Saevik), Katoto (40'st Baltimore). A disp: Endler. All.: Echouafni.

Arbitro: Schmölzer.
Gol: 15' aut. Hovland (P), 28' Nadim (P), 44' e 12'st Diani (P), 41'st Baltimore (P), 42'st Zamanian (P).

 

Sono disponibili le nuove maglie PUMA per la stagione 2019/20! Visita lo Store online AC Milan!

Selezionate per te

Femminile  

ROSSONERE AL BRIANTEO: TUTTO PRONTO

<p>Sabato, alle 15.00, l'esordio delle ragazze di Mister Ganz allo stadio di Monza</p>

Femminile  

ESORDIO DA SOGNO 3-0 ALLA ROMA

<p>Heroum, Čonč e Giacinti, nella ripresa, regalano la prima gioia esterna alle rossonere di Ganz</p>

Femminile  

ECCO LE NOSTRE ROSSONERE

<p>Alla presentazione della squadra, presso Banco BPM, il saluto del Presidente Scaroni</p>

PRIMA SQUADRA

BIGLIETTI

Condividi il tuo tifo e la tua passione per il Milan