11 dicembre 2019

POKER SERVITO: IL DERBY DI COPPA ITALIA È ROSSONERO

Al "Chinetti" le rossonere risolvono la pratica Inter in un tempo: 4-1 il finale

È ancora tutto a tinte rossonere il secondo Derby stagionale femminile, con il Milan di Mister Maurizio Ganz capace di superare nettamente l'Inter al "Chinetti" di Solbiate Arno e accedere ai Quarti di finale di Coppa Italia. 4-1 il risultato finale, determinato da una partenza sprint di Longo - in gol dopo meno di 20'' dal fischio d'inizio - e compagne in grado di chiudere la pratica già nella prima frazione di gioco, terminata 4-0 grazie alle firme di Hovland, Lady Andrade e Čonč. Ordinaria amministrazione, invece, nella ripresa, dove il gol dell'ex Alborghetti ha solo reso meno amaro il ko nerazzurro. Grazie al successo negli Ottavi, il Milan potrà così affrontare la Fiorentina (0-5 sul campo del Ravenna) nel prossimo turno della competizione: sfida alla quale, all'andata, non prenderà parte Laura Fusetti, espulsa quasi allo scadere di questo pomeriggio.

GUARDA: LA GALLERY DEL DERBY FEMMINILE

LA CRONACA
Nel proprio 4-3-3 Maurizio Ganz sceglie di arretrare Valentina Bergamaschi all'interno del quartetto difensivo, confermando invece il resto della linea difensiva titolare (Hovland-Fusetti-Tucceri Cimini) e Carissimi a centrocampo, pronta ad affiancare Jane e Čonč. Davanti, ai fianchi di Valentina Giacinti, agiscono Lady Andrade e Longo: ed è proprio l'attaccante classe 2000, pochi secondi dopo il fischio d'avvio, a sbloccare il match con il primo gol stagionale, grazie ad un tocco vincente di punta sull'uscita di Aprile. Il Milan approfitta della grande partenza per raddoppiare subito: sugli sviluppi di un corner al 6', dopo un primo tentativo respinto, è Hovland a bucare ancora Aprile con un potente sinistro sotto la traversa. Uno-due micidiale che consente alle rossonere di dominare e dilagare al 15' con il primo centro in stagione di Lady Andrade, brava a incrociare con un preciso rasoterra di sinistro per portare il 3-0. Bergamaschi fallisce in un paio di occasioni il punto del 4-0, trovato pochi minuti più tardi (37') da Čonč con un destro a giro: terzo gol in due Derby per la slovena. Nella ripresa l'Inter prova a scuotersi: Regina Baresi e Lisa Alborghetti provano a rendere meno amaro il passivo per la squadra di Sorbi, riuscendoci solo una volta proprio grazie all'ex di turno (65'), con un tiro da fuori area. Il resto del match scivola lentamente lungo il triplice fischio, dove solo l'espulsione di Fusetti figura come nota finale. Da segnalare, infine, l'esordio ufficiale in porta di Alessia Piazza.

IL TABELLINO

INTER-MILAN 1-4

INTER (4-4-2): Aprile; Fracaros, Debever (1'st D'Adda), Quazzico, Merlo (27' Auvinen); Goldoni (1'st Marinelli), Alborghetti, Santi, Colombo; Baresi, Tarenzi. A disp.: Marchitelli, Capucci, Brustia, Van Kerkhoven, Pandini, Norton. All.: Sorbi.

MILAN (4-3-3): Korenčiová (11'st Piazza); Bergamaschi (20'st Vitale), Hovland, Fusetti, Tucceri-Cimini; Čonč, Jane, Carissimi; L. Andrade, Giacinti, Longo (35'st Zigic). A disp.: Mendes, Heroum, Kulis, Capelli, Tamborini, Mauri. All.: Ganz.

Arbitro: Calzavara di Varese.
Gol: 1' Longo (M), 6' Hovland (M), 15' L. Andrade (M), 37' Čonč (M), 20'st Alborghetti (I).
Ammonite: 26'st Quazzico (I), 39'st L. Andrade (M).
Espulse: 45'st Fusetti (M).

 

Prosegue la vendita per gli abbonamenti stagionali per le gare delle Rossonere!

Selezionate per te

Femminile  

ALLA FINE CI PENSA ČONČ: 1-0 MILAN

<p>Un gol di Dominika piega l'Orobica: la rincorsa delle rossonere continua</p>

Femminile  

ROSSONERE, RIMONTA DA URLO: 3-2 ALLA ROMA

<p>La doppietta del neo-acquisto Thorvaldsdottir e il gol di Jane ribaltano&nbsp;il risultato al Vismara</p>

Femminile  

L'EMPOLI SORPRENDE LE ROSSONERE AL BRIANTEO

<p>Prima sconfitta casalinga stagionale per il Milan: l'Empoli Ladies vince 2-1</p>

PRIMA SQUADRA

BIGLIETTI

Condividi il tuo tifo e la tua passione per il Milan