26 gennaio 2019

MILAN E NAPOLI SI ANNULLANO: A SAN SIRO È 0-0

Buona prova dei rossoneri che reggono l'urto della squadra di Ancelotti: il report

Termina 0-0 l'anticipo della 21° giornata tra Milan e Napoli. A San Siro è stata una gara dai due volti per i rossoneri: primo tempo convincente e in pieno controllo del match, nella ripresa, invece, sono stati gli ospiti ad andare vicini in alcune circostanze al colpo grosso. Ancora una volta, però, è emersa l'ottima fase difensiva della squadra, brava a limitare i singoli partenopei e a non concedere spazi tra le linee agli abili giocolieri di Ancelotti. Bene la difesa, come detto: su tutti spicca Gigio Donnarumma, protagonista di un paio di interventi salva-risultato. Ennesima conferma stagionale Gigio, così come Bakayoko a centrocampo, vero leader carismatico della squadra. Buon esordio a San Siro anche per i due nuovi arrivati in casa rossonera: Paquetá e Piatek. Il primo, specie nella prima frazione, ha messo in mostra qualità e tempi di gioco; il secondo, subentrato nella ripresa al posto di Cutrone, ha aiutato con i suoi movimenti la squadra nel momento di massima difficoltà. Con questo punto, dunque, i rossoneri si portano a quota 35 in classifica, confermandosi al quarto posto. In attesa delle partite di domani.

GUARDA ANCHE: LE MIGLIORI IMMAGINI DI MILAN-NAPOLI

LA CRONACA
È il Napoli, in avvio, ad avere la prima chance per il vantaggio con la classica giocata Insigne-Callejon: destro al volo dello spagnolo, Gigio respinge in angolo. La partita è vibrante, e il Milan risponde con la palla dentro di Calhanoglu per Cutrone che non trova lo specchio della porta. Poi, da metà primo tempo, la sfida vive una fase di stallo, con le difese a dettare legge in campo. Per attendere un'altra occasione da gol si deve attandere l'inizio della ripresa, quando il cross teso di Cutrone viene respinto da Albiol su Kessie che con il sinistro trova la deviazione provvidenziale di Malcuit. Al 67', su un cross del terzino azzurro deviato, il pallone finisce sul sinistro di Zielinski che al volo impegna Donnarumma. Al 78' è il Milan a sfiorare il vantaggio con la spizzata di Piatek che libera Musacchio al tiro, ma Ospina si supera. Napoli pericoloso pochi minuti più tardi, quando ancora Zielinski chiude tra le braccia di Gigio una ripartenza veloce dei suoi. Nel finale Napoli in dieci per il doppio giallo a Fabian Ruiz. È l'ultima emozione della sfida.

LEGGI: LE PAROLE DEI PROTAGONISTI

IL TABELLINO

MILAN-NAPOLI 0-0

MILAN (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessie, Bakayoko, Paquetá (24'st Borini); Suso, Cutrone (26'st Piatek), Calhanoglu (45'st Laxalt). A disp.: A. Donnarumma, Plizzari, Abate, Conti, Bertolacci, Mauri, Montolivo, Castillejo. All.: Gattuso.

NAPOLI (4-4-2): Ospina; Malcuit, Albiol, Koulibaly, Mario Rui (26'st Ghoulam); Callejon, Fabian, Zielinski, Insigne (43'st Ounas); Mertens (35'st Verdi), Milik. A disp.: Meret, Karnezis, Luperto, Maksimovic, Hysaj, Diawara, Hamsik. All.: Ancelotti.

Arbitro: Doveri di Roma.
Ammoniti: 17' Cutrone (M), 41'st Albiol (N).
Espulso: 48'st Fabian (N).

Rivivi Milan-Napoli azione per azione

 

Sono disponibili le maglie PUMA per la stagione 2018/19! Visita lo Store online AC Milan!

Selezionate per te

Serie A  

PIĄTEK SI SBLOCCA, 1-0 MILAN A VERONA

<p>Un gol su calcio di rigore del polacco regala tre punti ai rossoneri al Bentegodi</p>

Serie A  

VERONA-MILAN: LE FORMAZIONI UFFICIALI

<p>Biglia, Paquet&aacute; e Piątek titolari: le scelte rossonere di Mister Giampaolo</p>

Serie A  

VERONA-MILAN: CI SONO REBIĆ, THEO E BIGLIA

<p>Sono 24 i rossoneri&nbsp;convocati per la terza giornata di Serie A al Bentegodi</p>

PRIMA SQUADRA

BIGLIETTI

Condividi il tuo tifo e la tua passione per il Milan