21 settembre 2019

RIPRESA DEL DERBY FATALE: 2-0 INTER

I rossoneri rischiano, creano, ma poi si arrendono ai gol di Brozović e Lukaku

Ancora Derby amaro per il Milan, vince l'Inter che si impone 2-0 grazie ai gol nella ripresa di Brozović e Lukaku. Una serata negativa, nonostante fino al vantaggio nerazzurro i rossoneri hanno attaccato più volte e senza paura, tenendo bene il campo e sfiorando il gol soprattutto nel finale di primo tempo. Nel secondo, però, sono usciti gli ospiti, bravi e fortunati a prendersi i tre punti. In casa, davanti a 70.440 spettatori di San Siro, il Diavolo non è riuscito ad arginare a sufficienza la forza e la qualità degli avversari, incappando in un doloroso ko. Dopo le vittorie con Brescia ed Hellas Verona, si interrompe la striscia positiva in campionato della squadra di Mister Giampaolo, che dovrà dimenticarsi in fretta di questa stracittadina, reagendo e pensando già alla prossima e difficile trasferta: giovedì 26, alle 21.00, si andrà a Torino nel turno infrasettimanale.

GUARDA: LA GALLERY DI MILAN-INTER

LA CRONACA
Prime occasioni per l'Inter: al 18' Donnarumma reattivo su Lukaku e al 21' D'Ambrosio, dopo un'altra respinta del 99, colpisce il palo sottomisura. I rossoneri si scuotono e al 23' vanno a segno, però il gol di Çalhanoğlu viene annullato (fallo di mano di Kessié). Al 35' ci riprova D'Ambrosio, stavolta in rovesciata, e ci vuole ancora un grande Gigio a salvare; nella stessa azione viene annullato il gol anche a Lautaro (fuorigioco). Cresce il Milan: al 40' Suso si invola verso la porta e calcia a botta sicura, ma Asamoah recupera deviando il tiro; al 44' spunto e cross di Leão per la testa di Piątek, che manda alto. A inizio ripresa gli ospiti la sbloccano: al 49', sugli sviluppi di una punizione, il destro di Brozović dal limite è deviato in maniera decisiva da Leão all'angolino. Fatica a reagire il Diavolo, davvero poco pericoloso nella seconda parte di gara. Al 78' i nerazzurri raddoppiano e, di fatto, archiviano la pratica grazie al colpo di testa in corsa di Lukaku. All'80' traversa di Politano dalla distanza; all'86' palo di Hernández; al 92' quello di Candreva. Poi il fischio finale.

RIVIVI TUTTE LE AZIONI DI MILAN-INTER

IL TABELLINO

MILAN-INTER 0-2

MILAN (4-3-1-2): Donnarumma G.; Conti, Musacchio, Romagnoli, Rodríguez; (27'st Hernández) Kessié, Biglia, Çalhanoğlu (19'st Paquetá); Suso; Leão (38'st Rebić), Piątek. A disp.: Donnarumma A., Reina; Duarte, Gabbia; Bennacer, Bonaventura, Krunić; Borini, Castillejo. All.: Giampaolo.

INTER (3-5-2): Handanović; Godín, de Vrij, Škriniar; D'Ambrosio, Barella (37'st Candreva), Brozović, Sensi (26'st Vecino), Asamoah; Lautaro (31'st Politano), Lukaku. A disp.: Padelli; Bastoni, Biraghi, Dimarco, Ranocchia; Borja Valero, Gagliardini, Lazaro; Sánchez. All.: Conte.

Arbitro: Doveri di Volterra.
Gol: 4'st Brozović (I), 33'st Lukaku (I).
Ammoniti: 3'st Conti (M), 43'st Rebić (M).

 

Sono disponibili le nuove maglie PUMA per la stagione 2019/20! Visita lo Store online AC Milan!

Selezionate per te

Serie A  

ANTICIPI E POSTICIPI FINO ALLA 22° DI SERIE A

<p>Comunicate le date delle prime giornate di campionato del 2020</p>

Serie A  

IL MILAN NON SI FERMA: 3-2 A BOLOGNA

<p>Kris, Theo e Jack: seconda vittoria esterna consecutiva per i rossoneri</p>

Serie A  

BOLOGNA-MILAN: LE FORMAZIONI UFFICIALI

<p>Dallo stadio Dall'Ara, le scelte degli allenatori per la sfida delle 20.45</p>

PRIMA SQUADRA

BIGLIETTI

Condividi il tuo tifo e la tua passione per il Milan