24 gennaio 2020

REBIĆ ENTRA E LA RISOLVE: BRESCIA BATTUTO

I rossoneri espugnano il Rigamonti per 1-0 grazie alla terza rete in campionato di Ante

Prosegue il periodo d'oro del Milan, che nell'anticipo della 21° giornata di Serie A supera per 1-0 il Brescia. Al Rigamonti è andata in scena una gara difficile, a larghi tratti di grande sofferenza, ma i rossoneri hanno saputo reggere e - nel finale - colpire, riuscendo a portare a casa i tre punti grazie alla terza rete in campionato di Ante Rebić, entrato dalla panchina e, come accaduto nel successo interno sull'Udinese, determinante ai fini del risultato. Con questa vittoria (la quarta consecutiva tra campionato e Coppa Italia) il Diavolo si porta a quota 31 punti, e - in attesa delle altre gare in programma tra sabato e domenica - si posiziona al sesto posto in classifica. Prossimo appuntamento per i rossoneri, in Serie A, sarà il Verona (domenica alle ore 15.00), ma prima a San Siro arriverà il Torino (martedì alle ore 21.00) per i Quarti di Finale di Coppa Italia. Due sfide interne, per continuare questo splendido momento.

GUARDA ANCHE: LE MIGLIORI IMMAGINI DI BRESCIA-MILAN

LA CRONACA
Mister Pioli continua con il 4-4-2 e con la coppia in avanti Leão-Ibrahimović. In avvio è proprio Zlatan a provarci di testa trovando sulla sua strada un grande Joronen. Il Brescia reagisce intorno alla mezzora, alzando i ritmi e sfiorando il vantaggio con l'incornata di Aye su cui Donnarumma deve superarsi. Al 40' di nuovo Milan in avanti ed è Ibra ad avere la grande chance: cross di Hernández per l'attaccante svedese che, da pochi passi, calcia a lato. La ripresa si apre con un brivido per la retroguardia rossonera, e a provocarlo è la girata volante di Torregrossa che termina di un soffio sul fondo. Passano pochi minuti ed è Bisoli a testare i riflessi di Gigio, che ancora una volta non si fa superare. Sempre Donnarumma è il grande protagonista tra il 57' e il 59' quando, in entrambi i casi, neutralizza il sinistro di ancora di Torregrossa. Passata la paura, al 65', è Çalhanoğlu a provarci col destro andando vicino al bersaglio grosso. È il preludio, però, al gol dell'1-0 rossonero che arriva al 71' con il tocco sottomisura vincete di Ante Rebić. Il Brescia si getta in avanti, mentre il Milan prova a colpire di rimessa e nel finale sfiora il raddoppio con la fuga di Hernández che col sinistro centra in pieno la traversa. È l'ultima emozione della sfida, che si chiude con la vittoria rossonera.

IL TABELLINO

BRESCIA-MILAN 0-1

BRESCIA (4-3-1-2): Joronen; Sabelli (42'st Skrabb), Cistana, Chancellor, Matějů; Bisoli, Tonali, Dessena (25'st Ndoj); Romulo; Torregrossa, Ayé (33'st Alf. Donnarumma). A disp.: Alfonso, Andreacci, Gastaldello, Spalek, Mangraviti, Magnani, Viviani, Martella, Bjarnason. All.: Corini.

MILAN (4-4-2): G. Donnarumma; Conti, Kjær, Romagnoli, Hernández; Castillejo, Kessie, Bennacer, Çalhanoğlu (32'st Krunić); Ibrahimović, Leão (13'st Rebić). A disp.: Begović, A. Donnarumma, Gabbia, Musacchio, Rodríguez, Bonaventura, Suso, Piątek. All.: Pioli.

Arbitro: Valeri di Roma.
Gol: 26'st Rebić (M).
Ammoniti: 2' Kjær (M), 21' Sabelli (B), 36' Hernández (M), 44' Conti (M), 17'st Bennacer (M), 43'st Skrabb.

 

Ricordiamo che è aperta la vendita per le sfide interne contro Hellas Verona, Genoa, Roma e Juventus: acquista ora il tuo biglietto e risparmia con i mini-abbonamenti!

Selezionate per te

Serie A  

IBRA NON BASTA: 1-2 GENOA A SAN SIRO

<p>Rossoneri sconfitti dai liguri in uno stadio senza pubblico</p>

Serie A  

MILAN-GENOA: LE FORMAZIONI UFFICIALI

<p>Le scelte dei due allenatori per la 26a giornata di campionato</p>

Serie A  

MILAN-GENOA: I CONVOCATI

<p>Ecco i rossoneri a disposizione per la 26&deg; giornata di Serie A</p>

PRIMA SQUADRA

BIGLIETTI

Condividi il tuo tifo e la tua passione per il Milan