24

Simon

Kjær

SimonKjær
#24

Data di nascita:26 marzo 1989

Luogo di nascita:Horsens

Nazionalità:Danimarca

Altezza:190

Peso:86

Piede preferito:Destro

Al Milan dal:2020

Simon ha esordito nel 2007, poco più che maggiorenne, con la maglia del Midtjylland, formazione danese con cui aveva concluso la trafila delle giovanili. Un ottimo impatto tra i professionisti che, dopo 19 presenze, gli vale la chiamata della Serie A nel febbraio 2008, quando viene acquistato dal Palermo. Con i rosanero giocherà per due stagioni, un'esperienza che gli permetterà di diventare il calciatore danese dell'anno nel 2009. Poi il trasferimento al Wolfsburg, in Bundesliga, nell'estate 2010, prima del ritorno in Italia con la Roma nel 2012. Un anno in prestito ai giallorossi, a seguire le esperienze in Ligue 1 con il Lille e in Turchia con il Fenerbahce.

Dall'estate 2017 e per due stagioni veste la maglia del Siviglia; torna in Serie A con l'Atalanta nell'estate 2019 e, dopo 6 presenze tra Serie A e Champions League, risponde presente alla chiamata del Milan. Nel 2019/20, in rossonero, ha mostrato totale affidabilità con prestazioni di alto livello, ma è nella seconda stagione che si è affermato come un totem della retroguardia rossonera: 39 presenze in tutte le competizioni, con l’acuto del gol dell'1-1 in pieno recupero all'Old Trafford contro il Manchester United.

Ha esordito in nazionale nel giugno 2009 e da lì è sempre stato una pedina fondamentale della difesa della Danimarca, arrivando a 113 presenze (e 3 gol) comprese due partecipazioni al Mondiale e due all'Europeo: l'apice l'ha raggiunto guidando, da capitano e leader, la sua nazionale fino alla Semifinale contro l'Inghilterra a Euro 2020.

I nostri partner