focus24 novembre 2022

UNDER 15 AD ALTA QUOTA

Il Derby perso non ha tolto certezze a un gruppo finora protagonista, ora l'Udinese

Un Derby ad alta quota, con atterraggio complicato dopo un viaggio comunque sicuro. Tradotto: il Milan è stato beffato dall'Inter nel finale, giocando alla pari per buona parte del match. La settima giornata era il crocevia per trovare la capolista del campionato Under 15, perché rossoneri e nerazzurri condividevano la vetta avendo raccolto 18 punti. Il massimo, praticamente la perfezione, e oltre alle sei vittorie spiccava anche una media-gol straordinaria.

Il 2-1 al PUMA House of Football ha fatto uscire valori e forze delle squadre. Al termine, in una categoria nella quale il verdetto del campo - negativo come positivo - non sarà mai più importante della prestazione, della crescita collettiva e individuale, Mister Bertuzzo è rimasto piedi per terra: "Ripartiamo da qua. Dispiace, però abbiamo fatto una prova di livello, pagando alcuni errori e non concretizzando qualche occasione. Come normale che sia".

L'allenatore milanista, dovendo anche rinunciare a qualche pedina a ridosso della gara, non ha trovato alibi, arrivando senza problemi ad ammettere: "Loro hanno meritato di vincere, creando di più soprattutto negli ultimi minuti; il 2-1 è stato fortunoso, ma potevano segnare prima. I cambi gli hanno addirittura permesso di guadagnare qualcosa in più. Noi invece abbiamo abbassato il tasso qualitativo, perdendo le distanze. Questo gruppo ha qualità, per certi versi ancora inespressa: ci lavoreremo, ci vuole pazienza".

Ora gli U15 saranno attesi da Udinese e Südtirol, con l'obiettivo di rimanere in scia così da arrivare al giro di boa nelle migliori condizioni auspicabili. Manca poco alla sosta natalizia, il tempo di mettere nuovo fieno in cascina in una stagione finora molto incoraggiante.


Sono disponibili i Kit PUMA AC Milan per la stagione 2022/23: acquistali ora!

Condividi su:

Ultime news

I nostri partner