settore-giovanile02 novembre 2022

LA PRIMAVERA CENTRA GLI OTTAVI: 2-1 AL SALISBURGO

La rimonta dei rossoneri con Lazetić e Alesi vale il primo posto nel girone di Youth League

Il Milan supera il Salisburgo al PUMA House of Football e ottiene una storica qualificazione agli Ottavi di finale di UEFA Youth League, la seconda dopo quella del 2014. Grazie al successo interno, i rossoneri conquistano la vetta solitaria del Girone E e chiudono la fase a gruppi da imbattuti, avendo collezionato 4 vittorie e 2 pareggi nelle sei gare disputate nel torneo. I ragazzi di Abate scopriranno il nome del prossimo avversario nel sorteggio UEFA del 13 febbraio, che indicherà i rivali da affrontare in una gara secca in programma per il 28 febbraio o il 1° marzo.

Il successo sugli austriaci è il frutto di una grande prova corale, arrivata contro una squadra forte, giunta a Milano con l'obiettivo di vincere e scavalcarci al primo posto. La Primavera ha saputo contenere bene la pressione austriaca nelle prima frazione, spicca su tutte la prestazione difensiva del duo Coubis-Simić, e a portare a casa il match nella seconda, ribaltando l'iniziale vantaggio di Zeteny con uno uno-due ravvicinato firmato da Lazetić e Alesi e ispirato dal doppio assist di Gala. I rossoneri possono festeggiare il traguardo raggiunto ma il calendario non concede soste: domenica si torna in campo per l'incontro casalingo con l'Atalanta in Primavera 1. Avanti così ragazzi!

GUARDA: LA GALLERY DI MILAN-SALISBURGO

LA CRONACA
Gli ospiti partono aggressivi e già dopo cinque minuti si riproducono in un'azione pericolosa: Konaté sbuca alle spalle della difesa rossonera e tutto solo in area da rigore si fa ipnotizzare da Nava che con un grande intervento respinge e blocca a terra. La reazione del Milan è affidata ad una conclusione da fuori di Gala al termine di un'azione insistita, sfera a lato di non molto. Gli austriaci non demordono e al 14' costruiscono una doppia occasione: Nava respinge su Konatè poi Simić salva in spaccata sulla ribattuta a colpo sicuro di Zeteny. Al 23' Salisburgo vicino al gol a seguito di uno schema su corner, Konaté viene liberato al tiro da un doppio velo in area ma da buona posizione spara alto. Nel finale, il neo-entrato Lechner ingaggia un duello personale con Nava ma il portiere rossonero chiude la saracinesca in tre occasioni diverse e manda tutti negli spogliatoi sullo 0-0.

Il Salisburgo concretizza la pressione offensiva ad inizio ripresa e al 48' passa con Zeteny, lesto a spiazzare Nava con una precisa conclusione ravvicinata. Il gol subito però galvanizza i ragazzi di Abate, i quali reagiscono assestando agli avversari un uno-due letale. Al 50' Lazetić s'inserisce per vie centrali sulla sponda di Gala e fulmina Krumrey con un destro chirurgico diretto all'angolino basso. Neanche il tempo di riorganizzarsi per gli austriaci che il Milan colpisce ancora: apertura illuminante di Gala per lo scatto di Alesi, il numero 7 si accentra e con uno splendido tiro a giro sul secondo palo porta in vantaggio i suoi. I rossoneri si compattano a difesa del risultato e per i tori diventa complicato costruire occasioni. Ci prova ancora il solito Konaté con una conclusione da fuori al 55' e con un colpo di testa al 59', ma la sfera sorvola la traversa in entrambe le circostanze. Brivido nel finale per una doppia punizione del Salisburgo ma a sfiorare il gol è ancora il Milan con il tiro di Sia murato involontariamente da Mangiameli. Finisce 2-1.

IL TABELLINO

MILAN-SALISBURGO 2-1

MILAN (4-3-3): Nava; Bakoune, Coubis, Simić, Bartesaghi; Gala, Pluvio (24'st Eletu), Stalmach (24'st Zeroli); Scotti (37'st Bozzolan), Lazetić (20'st Mangiameli), Alesi (37'st Sia). A disp.: Rugginenti, Torriani; Nsiala, Paloschi. All.: Abate.

SALISBURGO (4-3-3): Krumrey; Gevorgyan, Baidoo, Wallner, Pejazic (33'st Reischl); Sadeqi (19'st Yeo), Sahin (33'st Sulzbacher), Hofer; Crescenti (33' Lechner) (33'st Trummer), Zeteny, Konaté. A disp.: Toth; Moswitzer. All.: Ingolitsch.

Arbitro: Igor Pajac (CRO).
Gol: 3'st Zeteny (S), 5'st Lazetić (M), 7'st Alesi (M).
Ammoniti: 28' Simić (M), 5'st Konaté (S), 26'st Hofer (S), 38'st Coubis (M), 43'st Zeteny (S), 45'st Wallner (S). 


Sono disponibili i Kit PUMA AC Milan per la stagione 2022/23: acquistali ora!

Condividi su:

Ultime news

I nostri partner